Ciao sono Lucy e vi racconto il mio mondo!

lucy

Sono Lucy una beagle “miracolata”.

Ho pensato,  insieme alla mia mamma “umana” Alessandra Stefani, di aprire un angolino tutto riservato a noi amici dell’ uomo , in questo giornale.

In questo spazio vi racconterò qualcosa di me e voi potrete raccontarmi qualcosa di voi , della vostra vita , del vostro quotidiano fatto di cose belle e meno belle.

Ci scambieremo consigli e confidenze.

Comincio io con il dirvi perché mi considero miracolata e perché parlo della mia mamma umana.

Arrivo da un famigerato allevamento  , per fortuna ora chiuso e dismesso, in provincia di Brescia; questo era un allevamento di cani beagle come me, destinati alla sperimentazione scientifica, alla vivisezione insomma

Grazie alla caparbietà di tanti volontari e di alcune associazioni animaliste sono stata liberata che avevo poco più di 2 mesi.

Insieme a me sono stati liberati tanti altri cani che sarebbero altrimenti morti fra atroci sofferenze  , dopo inaudite torture.

Il destino mi ha fatto arrivare a casa di Alessandra che io chiamo mia mamma umana perché la mia vera mamma non l ho più vista e non so ancora se è stata fortunata come me o se invece la sua sparizione sia dovuta a qualche “consegna” ad un laboratorio di vivisezione.

A volte la penso con nostalgia e allora mi rifugio fra i cuscini del lettone della mamma umana che mi riempie di coccole e che io amo profondamente, tanto quanto lei ama me.

Ma adesso bando alle tristezze.

Aspetto di leggere le vostre storie e non vedo l ora di iniziare con voi una rubrica fatta apposta per noi e per i nostri amici. Parleremo di vacanze e di pappa, di come fare la nanna e come imparare ad essere educati e bravi. Insomma, tante cose che riguardano il mondo a quattrozampe.

A presto

Bau, Lucy.

Rispondi