Il magico anello tra gnomi ed eroi raccontato a Noventa Outlet dalla Fenice

Continuano le narrazione musicali di “La Fenice ti racconta” che proporrà, dopo Gioachino Rossini con la sua Cenerentola, ai nostri piccoli appassionati dell¹opera lirica di avvicinarsi ad un grandissimo compositore tedesco, Richard Wagner.

Attraverso la sua musica conosceremo alcuni personaggi della Tetralogia: Sigfrido, Wotan il re e Frikka la sua regina, Fafner il gigante e molti altri in una narrazione dove musica e canto si alterneranno davanti ai loro occhi incantati.
Un allestimento appositamente realizzato dal reparto di interventi scenografici del Teatro ci porterà nelle foreste del nord Europa dove giganti, nani e splendide valchirie faranno da sfondo ideale ai
musicisti che accompagneranno con i loro strumenti suonati dal vivo tre cantanti/attori. I costumi ideati dall’Atelier della Fenice faranno volare la fantasia di tutti i presenti nel mondo magico dalle ninfe del fiume Reno, sulle montagne dove vivono due terribili giganti e come ogni fiaba che si rispetti, non mancheranno l¹eroe con la sua spada magica e un grande, grandissimo drago.

 Concerto 30 giugno 2018 h.19:30

Brani da musical cantati da artisti del Coro del Teatro La Fenice di Venezia (ca.25/30 artisti) – Maria Cristina Vavolo – Pianoforte e Marco Paladin – Direttore

PROGRAMMA

Nacio Herb Brown – Singin’ in the Rain; Hoagy Carmichael – Star Dust; John Kander – Theme from New York, New York; Hanry Mancini – Moon River; Harold Arlen – Over the Rainbow; Jerry Herman – Hello, Dolly – da “Hello, Dolly”; Cole Porter – Night and Day – da “Gay Divorce”; John Kander – Cabaret – da “Cabaret”; Jerome Kern – Life Upon the Wicked Stage – da “Show Boat”; Richard Rodgers – Out of My Dreams – da “Oklahoma”; Richard Rodgers – Oklahoma – da “Oklahoma”; Andrew Lloyd Webber – Memory – da “Cats”; Andrew Lloyd Webber – Hosanna – da “Jesus Christ SuperStar”; Galt Mac Dermot – Aquarius – da “Hair”; Galt Mac Dermot – Good Morning Starshine – da “Hair”; Marvin Hamlisch – One – da “A Chorus Line”

 

 

Rispondi