Arte e diritto: gli operatori del mercato

Esplorare i punti di vista dei protagonisti del mercato dell’arte e i risvolti giuridici che ne dettano i princìpi normativi: “Gli operatori del mercato” è il tema della conferenza promossa dalla Camera Arbitrale di Venezia che si terrà l’11 maggio, ore 15.00, ospitata nella prestigiosa Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, edificio capolavoro del barocco veneziano.

La conferenza approfondirà le dinamiche che ruotano attorno ai soggetti protagonisti del mercato dell’arte, sempre più attenti alla necessità di affidarsi ad esperti del diritto per lo svolgimento delle proprie attività di scambio di oggetti d’arte. Case d’asta, collezionisti, galleristi, musei: per i diversi attori che si muovono in questo settore in crescita si rivela fondamentale avvalersi dell’esperienza di giuristi qualificati che sappiano tutelare tanto i diritti dell’artista quanto quelli di chi acquista o vende un bene artistico. Non a caso, obiettivo della Camera Arbitrale di Venezia è proprio la promozione della mediazione e dell’arbitrato quali strumenti più efficaci per la risoluzione delle controversie nel mondo dell’arte, e la valorizzazione di queste professionalità per fare di Venezia il punto di riferimento in questo settore giuridico.

La conferenza, moderata dall’avvocato Lavinia Savini, proporrà grazie al contributo dei suoi relatori, sia il punto di vista degli operatori del mercato che quello dei professionisti del diritto dell’arte. Ci saranno Alessandra Donati, docente di Diritto Privato Comparato all’Università Bicocca di Milano; Cristiano De Lorenzo, Managing Director Italy per Christie’s Milano; Sonia Farsetti, Presidente dell’Associazione Nazionale Case d’Asta di Roma; Manuela Cuccuru, Gallery Manager per Gagosian Gallery di Roma; Giorgio De Nova, Docente di Diritto Civile all’Università di Milano.

Gli operatori del mercato” è il secondo appuntamento del ciclo di conferenze “Arte e Diritto”, iniziativa ideata dalla Camera Arbitrale di Venezia per approfondire le connessioni fra il mondo dell’Arte e quegli aspetti giuridici che ne pongono le basi normative, cominciata lo scorso 20 aprile con l’incontro dedicato al collezionismo, tenuto nella Scuola Grande di San Rocco con un’importante partecipazione di pubblico. Il comitato scientifico organizzatore del progetto è composto dagli avvocati Patrizia Chiampan, presidente della Camera Arbitrale di Venezia, Fabio Moretti, Lavinia Savini e Roberto Spada.

Siamo molto soddisfatti del riscontro che ha registrato la nostra iniziativa al suo esordio – spiega Patrizia Chiampan, presidente della Camera Arbitrale di Venezia e promotore dell’iniziativa – siamo convinti di aver aperto un’ottima strada verso una rinnovata immagine della nostra magnifica città, non più limitata alla identificazione di un luogo votato soltanto al turismo di massa e frettoloso, ma una location d’eccezione dove fioriscono e si valorizzano le professionalità legate al diritto nell’arte”.

Il programma dei prossimi incontri:

22/06/18 – Art restitution
21/09/18 – Finanza e fiscalità nell’Arte
19/10/18 – Privati, istituzioni ed imprese nell’arte
23/11/18 – Vincoli e soprintendenze
18/01/19 – La regolamentazione del mercato: esempi di ordinamenti esteri

Iscrizioni online sino ad esaurimento dei posti disponibili tramite il sito internet www.cameraarbitralevenezia.it


 

Rispondi