Dallas, la morte di Kennedy e l’ultima ricostruzione alla Fiera delle Parole

Quel tragico giorno a Dallas. Lo ricostruisce  Aldo Mariotto in un libro che sarà presentato nell’ambito della Fiera delle Parole, il 6 ottobre alle 17,30 nello spazio 35 del centro San Gaetano. Il libro The Day before Dallas, ed. Pendragon, è frutto di una ricerca che ha occupato il mio tempo libero di una decina di anni.

Medico, specialista in Igiene e Medicina Preventiva, e attualmente Direttore Sanitario nell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste Mariotto è nato a Venezia  e abita a Padova.

“Ho concentrato le ricerche sull’organizzazione del viaggio in Texas, che fu poi fatale al presidente John Kennedy, frequentando le biblioteche presidenziali americane, trovando documenti inediti, incontrando testimoni e ripercorrendo esattamente lo stesso itinerario del primo giorno di quel viaggio, il 21 novembre 1963. – spiega l’autore – Ho avuto la fortuna di poter incontrare molti testimoni dell’epoca, dal segretario della difesa McNamara (sono anche stato ricevuto a casa sua), al dr Ronald Coy Jones che soccorse JFK dopo la sparatoria, al tecnico che eseguì l’autopsia, al musicista che suonò per i Kennedy alla vigilia dell’assassinio. Ho elaborato un’ipotesi del tutto innovativa sull’origine di quel viaggio e per questo sono stato invitato a relazionarla nel più importante Congresso sul presidente Kennedy che si terrà a Dallas in novembre. L’ipotesi è basata sul ruolo svolto dal Vicepresidente Johnson, che ha sempre negato un suo qualsiasi ruolo”.

Nella foto Aldo Mariotto con il medico che soccorse Kennedy, Ronald Coy Jones

Rispondi