Header Ad

Most Viewed

Risparmiatori truffati dalle banche, la politica si mobilita. Assente M5s

(LL) – La costituzione dell’osservatorio regionale sul credito e sul risparmio; la convocazione presso il Ministero dell’economia e delle finanze di un tavolo tra le banche venete in liquidazione, la SGA e Banca Intesa Sanpaolo per chiudere con la compensazione le posizione di azionisti e obbligazionisti sub finanziati; l’attuazione del Fondo per i risparmiatori traditi con una norma che superi i problemi con la UE nonché che possa riconoscere il giusto rimborso a chi ancora oggi ha visto lesi i suoi diritti.

Questi gli impegni che sono stati sottoscritti stamane da esponenti della politica regionale del Friuli Venezia in occasione dell’incontro-conferenza stampa organizzato presso la sede della Regione da Consumatori Attivi, l’associazione presieduta dall’avvocato udinese Barbara Puschiasis costituitasi al fine di tutelare i risparmiatori truffati dalle banche.

“Quello che hanno sottoscritto – commenta la presidente – è un impegno trasversale che va oltre i colori politici e tocca ogni livello, sia regionale che nazionale. Come Consumatori Attivi assieme ai risparmiatori della nostra regione vogliamo credere che uomini e donne della politica regionale, a prescindere dai colori e dalle bandiere, possano trovare condivisione di azioni quando si parla di giustizia.
Oggi parlamentari del Fvg e la stessa Regione – aggiunge Puschiasis –  hanno dato un segnale in tal senso con la firma del manifesto per i risparmiatori traditi. Ora andiamo avanti dando un forte segnale di compattezza a tutela dei diritti lesi!”

A siglare l’accordo sono stati i parlamentari Roberto Novelli, Walter Rizzetto, Debora Serracchiani, Renzo Tondo e i consiglieri regionali Massimo Moretuzzo e Simona Liguori, mentre unico consigliere regionale che non ha sottoscritto l’atto di impegno e’ stato Cristian Sergo del Movimento 5 Stelle il quale ha dichiarato che non può impegnarsi per cose che spettano ad altri.

“Anche la Giunta Regionale e lo stesso Presidente Massimiliano Fedriga – sottolinea la presidente di Consumatori Attivi – hanno attestato il loro impegno ed altri politici ancora aderiranno. Quindi ora si parte con un lavoro condiviso con la politica regionale per ridare giustizia a persone che non hanno più tempo da attendere.

Un grazie va ai tanti risparmiatori che oggi hanno partecipato all’incontro in una sala gremita nonché ai giornalisti che con grande serietà e impegno da anni sono impegnati assieme a noi e ai risparmiatori per dare voce ad una grave situazione che chiede risposta. Questa – conclude Barbara Puschiasis e’ la forza di un territorio che se vuole può fare squadra! Ora attendiamo i risultati sapendo di essere in tanti e uniti. E del resto solo così potremo continuare questa battaglia di giustizia!”


 

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.*