Header Ad

Most Viewed

Venga a prendere un Tè da noi, la cerimonia a Casa Carraresi

In Giappone il tè veniva usato dai monaci buddhisti come medicamento e tonico, per evitare di assopirsi durante le lunghe meditazioni, successivamente divenne un rito, che oggi viene considerato una delle più importati arti tradizionali giapponesi che esiste da oltre 500 anni.
All’epoca i gradi generali e i samurai praticavano la cerimonia del tè per aumentare la capacità di concentrarsi prima di andare in battaglia, svuotando la mente per affrontare con coraggio la paura della morte. La preparazione di una tazza di tè è un rituale simile ad una meditazione, i suoi movimenti lenti ed eleganti, mettono i partecipanti, in una condizione di calma. La cerimonia del tè è così importante nella cultura giapponese che si possono trovare alcuni elementi di altre arti, come la calligrafia, le ceramiche, gli utensili costruiti dalle mani di artigiani che vengono considerati veri artisti e le cui opere sono di inestimabile bellezza e valore. Esse vengono impiegate durante il rito, creando un momento di grande intensità estetica e spirituale.
Durante la cerimonia troverete quattro principi che si possono considerare i pilastri del Chanoyu: “Wa- Pace, Kei – Rispetto, Sei- Purezza e Jaku- Tranquillità”. Per questo motivo dopo la lezione vi accorgerete che vi sentirete più rilassati e sarete più sereni.

La dimostrazione di Casa dei Carraresi.

Domenica 5 maggio 2019, alle ore 16,30 si terrà la prima Cerimonia del tè presso Casa dei Carraresi. La protagonista sarà la maestra Makiko Wakita, nata a Kobe, la quale pratica quest’arte raffinata da oltre 30 anni. Dal 2000 realizza dimostrazioni in numerose parti d’Italia in occasione di eventi dedicati alla cultura giapponese, allo scopo di divulgare le arti tradizionali e lo spirito della cerimonia del tè. Nel 2009 ha aperto la scuola Omotesenke “Chanoyu Vicenza”.
La dimostrazione che verrà eseguita è solo una parte della cerimonia, che completa dura circa 4 ore. La maestra prepara una tazza di tè con cura, riscaldando la tazza, pulendo gli strumenti con movimenti eleganti. Gli ospiti ricevono la tazza di tè rispettando le altre persone e gli strumenti.

“Assaggiate una tazza di tè con Wagashi!”
Dopo la dimostrazione potete assaggiare una tazza di tè Matcha – il tè verde macinato è di qualità superiore – che verrà accompagnato da un Wagashi artigianale, un dolcetto giapponese con ingredienti particolari come fagioli o farina di riso.

Disponibilità posti limitata. Prenotazione obbligatoria.
Costo a persona € 20,00 (comprensivo di dimostrazione, degustazione e biglietto di ingresso alla mostra);
durata dell’evento: 2 ore (circa).
Per confermare chiamare il numero: 0422 513150 o scrivere a [email protected]
Evento promosso da ARTIKA in collaborazione con IKIYA.


 

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.*