Header Ad

Most Viewed

Turismo veneto primo anche nel digitale: al nuovo portale della Regione il premio “Best Portal Project interactive key award

Best Portal Project: è il riconoscimento speciale che sarà assegnato oggi a Milano al nuovo portale del turismo veneto, www.veneto.eu, e consegnato nelle mani dell’Assessore al turismo della Regione del Veneto in occasione della cerimonia per la ventesima edizione dell’Interactive Key Award.

Questo premio annuale, promosso dal Gruppo editoriale Media Key, è tra i più prestigiosi a livello nazionale nell’ambito della comunicazione, del marketing e dei progetti digitali e ha lo scopo di “stimolare la creatività e l’innovazione tecnologica della comunicazione online, con l’obiettivo di migliorarne l’efficacia, la qualità tecnica ed estetica e favorire l’affermazione di un made in Italy del web”.

Presentato ufficialmente lo scorso febbraio alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano, il portale commissionato dalla Regione del Veneto è frutto di un lavoro di squadra, iniziato nel 2017, tra le direzioni regionali turismo, promozione e ICT con le società Engineering e iVision.

“Ho fortemente voluto questo portale – ribadisce il Presidente della Regione del Veneto Ljuca Zaia –, per segnare il passaggio dall’analogico al digitale anche nel turismo, per dare il senso di una proposta innovativa e allo stesso tempo semplice da consultare e acquisire. Insomma, un portale che sin dalla home page faccia capire perché il Veneto è la prima regione turistica d’Italia non solo per arrivi e presenze, ma anche per organizzazione e qualità dell’offerta”.

“Abbiamo costruito una piattaforma digitale pensando innanzi tutto ai clienti del Veneto, a chi lo è già e a chi vuole diventarlo – sottolinea l’assessore al turismo –,  mettendo a disposizione uno strumento facilmente fruibile, costituito da una struttura centrale e da mini-siti tematici, come quelli dell’enogastronomia e del cicloturismo, in grado di fornire con velocità e chiarezza suggerimenti e notizie utili a viaggiatori, visitatori e ospiti”.

“Ricordo che www.veneto.eu è totalmente ‘responsive’ – conclude l’assessore –, cioè consultabile da qualsiasi dispositivo mobile, ed è stato realizzato utilizzando le più moderne tecnologie digitali con l’obiettivo di essere catalizzatore di informazioni per tutte le realtà turistiche regionali. Il portale si avvale delle funzionalità del nostro DMS, Destination Management System, software per la gestione integrata delle destinazioni turistiche, che consente di implementare gli eventi di valenza turistica regionale, nazionale e internazionale grazie all’apporto di una “redazione diffusa”, distribuita nei 76 uffici turistici (IAT) sparsi nel Veneto”.


 

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.*