Header Ad

Most Viewed

Celebrato a Udine il 205° anniversario dell”Arma dei Carabinieri

(LL) – “La funzione dell’Arma dei Carabinieri è fondamentale per la tutela dei cittadini e lo è, in particolare, per un’Amministrazione regionale che ha messo al centro le politiche sulla sicurezza: la collaborazione fra la Regione e l’Arma resta dunque un punto centrale della nostra azione di governo”.

Lo ha detto a margine della cerimonia per il 205° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, presente assieme al presidente del Consiglio regionale Pier Mauro Zanin e all’assessore regionale all’Ambiente Fabio Scoccimarro.

“Una manifestazione importante per celebrare il valore di questi militari impegnati a garantire quotidianamente la sicurezza della nostra comunità; un tema, quest’ultimo, a cui la Giunta Fedriga presta la massima attenzione” ha aggiunto Riccardi.

 

Il vicegovernatore ha anche ricordato gli accordi di programma in itinere, richiamati oggi dal generale di brigata comandante della Legione Carabinieri Friuli Venezia Giulia Vincenzo Procacci, sulle infrastrutture: “il nostro dovere è quello di proseguire nella collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, un rapporto che si traduce anche nel dotare l’Arma di tutti gli strumenti che la Regione potrà mettere a disposizione per agevolare l’attuazione degli importanti compiti svolti nell’interesse della collettività”.

La cerimonia, che si è tenuta a Udine nella Caserma “Brigadiere Movm Attilio Basso”, si è aperta con l’omaggio ai caduti e l’elogio all’impegno dei militari da parte del generale Procacci che ha plaudito a tutti i Comandanti di Stazione definendoli “autentiche sentinelle del territorio”.

Il Generale ha fornito, inoltre, un consuntivo sull’attività prodotta dall’Arma dal 1° giugno 2018, evidenziano come i carabinieri si siano occupati complessivamente di 24.139 reati, pari a oltre il 75% delle denunce presentate alle Forze di polizia.

Fra gli altri dati forniti anche i numeri sui servizi svolti in tutta la regione, dal 1 giugno 2018 al 31 maggio 2019: 66.000 servizi esterni con 345.000 ore dispiegate sul territorio.

Durante la cerimonia sono state, inoltre, consegnate delle onorificenze ai 32 militari che si sono particolarmente distinti in servizio nel 2018. Fra questi, il brigadiere Emanuele Cianetti e l’appuntato Maurizio Del Rossi, addetti alla Stazione carabinieri di Codroipo, che sono stati premiati dal vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia.

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.*