Header Ad

Most Viewed

Cristiano di Thiene vola sulle ali delle Frecce, un caso da 40 anni

Cristiano di Thiene S.p.A.ha  festeggiato i suoi primi 40 anni: un traguardo importante che diventa l’occasione per rendere omaggio alle radici, alla passione e all’impegno di quanti contribuiscono e hanno contribuito negli anni alla storia e al successo di questa azienda. 

Cristiano di Thiene trae origine dal laboratorio tecnico-artigianale fondato da Cristiano Sperotto negli anni ‘40, che negli anni sessanta, in pieno boom economico italiano, si specializza nella produzione di abbigliamento in pelle.

Nel 1979, con l’entrata in azienda dei figli Paolo e Armando Pio, si decide di intraprendere una grande sfida: mettere insieme l’operosità e la meticolosità tipiche di un’impresa artigiana con una gestione avanzata delle diverse aree di mercato, caratteristica tipica invece di una evoluta industria manifatturiera.

Il  2004 è un anno importante per la Cristiano di Thiene S.p.A. perché ottiene in esclusiva dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana una convenzione pluriennale per la commercializzazione di capi di abbigliamento e accessori con i loghi dell’Aeronautica Militare e delle Frecce Tricolori e diventa così licenziataria esclusiva mondiale dei marchi AERONAUTICA MILITARE e FRECCE TRICOLORI.

 

Nei 15 anni successivi l’azienda si specializza nello sportswear total look, cresce vertiginosamente nel mercato nazionale e si afferma con decisione nei mercati internazionali diventando un caso da imitare per molte aziende italiane.

Oggi Cristiano di Thiene S.p.A. è una realtà presente in oltre 40 Paesi, che sviluppa un fatturato superiore a 35 milioni di euro. Ed è proprio sui mercati esteri che l’azienda genera circa il 56% del proprio giro d’affari: conta oltre 32 negozi monomarca nel mondo di cui 7 nei principali aeroporti italiani (Bologna, Bergamo, Venezia, Verona, Pisa, Napoli e Catania), decine di shop-in-shop, canali wholesale e una piattaforma di e-commerce che permettono all’azienda di distribuire i suoi prodotti in tutto il mondo e conquistare sempre nuovi traguardi.

 “40 anni di attività sono sì un bel traguardo, ma puntiamo già a nuovi progetti e a nuovi successi, si investe in ricerca, si sperimentano tessuti tecnici e innovativi e inoltre abbiamo deciso di puntare sulla sostenibilità ambientale che pensiamo sarà il tema della produzione di questo millennio a cui ormai nessuno può più  sottrarsi. 40 anni portati molto bene, grazie soprattutto alle oltre 100 persone che lavorano con noi che sono la nostra forza e la nostra principale risorsa” hanno commentato Paolo e Armando Pio Sperotto, gli Amministratori Delegati della Società.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    quindici + dodici =