Header Ad

Most Viewed

Voucher al posto dei biglietti aerei e corridoi europei, europarlamentare della Lega Rosanna Conte: “Turismo penalizzato”

Dura presa di posizione da parte dell’europarlamentare della Lega Rosanna Conte nei confronti di quella che potrebbe essere un’ennesima mazzata per gli italiani. Infatti una coalizione di 12 Paesi europei, guidata da Francia e Olanda, sta chiedendo all’Ue di consentire alle compagnie aeree di non pagare i rimborsi ai passeggeri a cui è stato cancellato il volo. Al posto del compenso economico, ai clienti verrebbe dato un voucher che li obbligherebbe ad acquistare un nuovo biglietto presso la stessa compagnia.

“Da settimane – sottolinea Conte –  le compagnie aeree francese AirFrance e olandese KLM non stanno pagando i rimborsi ai loro passeggeri, obbligandoli ad accettare i voucher. Questo nonostante i governi di Parigi e L’Aia abbiano accordato loro aiuti di Stato pari a 11 miliardi di euro e nonostante la palese violazione delle norme europee che prevedono un compenso ai passeggeri in caso di cancellazione del volo da parte delle compagnie.

La Commissione europea – aggiunge l’esponente veneta della Lega – non si è ancora espressa su soluzioni alternative che tutelino sia i consumatori danneggiati sia le compagnie aeree colpite dalla crisi. Perché quando si tratta di Olanda e Francia, Bruxelles volge lo sguardo altrove e prende tempo? I passeggeri – afferma – non devono pagare il conto della crisi dell’aviazione civile. Abbiamo bisogno quanto prima di soluzioni che proteggano sia l’industria dei viaggi sia i diritti dei consumatori. Il turismo riparte anche da qui. “

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.*