Header Ad

Most Viewed

Giornalismo in lutto, si è spento Leopoldo Pietragnoli

Si è spento Leopoldo Pietragnoli, storico giornalista, uomo di grande cultura. Per Timer aver scritto articoli di storia e di cultura. Lo ricordiamo attraverso uno scritto di Giorgio Gasco che è stato pubblicato anche nel sito dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

“Con Leopoldo Pietragnoli scompare un protagonista della storia del giornalismo veneto. Già segretario e attuale consigliere dell’Ordine regionale dei giornalisti, Pietragnoli si è spento la mattina del 17 luglio all’età di 81 anni, a conclusione di una lunga malattia. Per molti anni aveva lavorato nella cronaca di Venezia del Gazzettino, raccontando la città e la sua vita politica e diventando un punto di riferimento per i colleghi più giovani, per i quali era sempre disponibile. Dopo il pensionamento aveva retto l’ufficio stampa del Comune di Venezia,durante il mandato del sindaco Massimo Cacciari. Negli ultimi anni si era dedicato con entusiasmo all’attività dell’Ordine, per il quale ha lavorato senza soste fino all’ultimo, offrendo il suo contributo di competenze e professionalità al servizio della categoria. Uomo di profonda cultura, grande conoscitore di Venezia, della sua storia e tradizione, è stato autore di numerose pubblicazioni e di ricerche storiche che ha proseguito fino a pochi mesi fa. I colleghi lo ricordano per la preparazione professionale e le profonde doti umane, per la grande disponibilità e generosità, per l’instancabile energia nel lavoro, per l’equilibrio e pacatezza del carattere, e al tempo stesso per il suo essere risoluto e deciso nelle prese di posizioni. Dal Consiglio dell’Ordine del Veneto le più sincere e affettuose condoglianze alla moglie, Renata, alla figlia Maddalena e al figlio e collega pubblicista  Lazzaro.”

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    tredici − otto =