Header Ad

Most Viewed

Omaggio a Marco Polo alla Mostra dell’Artigianato di Feltre

Feltre, borgo medievale nel cuore delle Dolomiti, tappa conclusiva dell’Alta Via n. 2, ha ospitato in questo ultimo weekend di giugno la Mostra dell’Artigianato.

La manifestazione, nata nel 1986,  ha l’intento di dare spazio e visibilità all’artigianato di qualità nel centro storico di Feltre, dove, in occasione della Mostra, sono aperti gli androni dei palazzi, le strade e le antiche case che diventano  cornice ideale per l’esposizione dei prodotti artigianali.

Negli stand si alternano espositori, rigorosamente selezionati tra i migliori maestri artigiani italiani. Si possono ammirare (ed acquistare) gioielli, profumi, ceramiche, vetri, vestiti, tutti rigorosamente home made. Particolare l’attenzione per le materie prime e la sostenibilità dei manufatti.

I veri protagonisti della Mostra sono però i fabbri che parteciperanno al concorso di forgiatura e al premio intitolato al maestro Carlo Rizzarda. Il tema di quest’anno è stato “Marco Polo: tra Venezia e l’Oriente”. Nella quattro giorni, i maestri del ferro hanno forgiato le loro creazioni all’ombra del Castello di Alboino. Una giuria di esperti ha poi decretato il vincitore. Ad accogliere i visitatori e accompagnarli nel cuore della centro storico, in Piazza Maggiore, è stato posizionato un veliero che richiama il tema del viaggio per mare. A Palazzo Guarnieri, infine, è stata allestita una mostra “Le Stanze delle Meraviglie | viaggio nelle Terre di Marco Polo”, un percorso diffuso tra l’arte e l’abilità degli artigiani contemporanei di Venezia e delle Terre della Serenissima Repubblica di Venezia. Un viaggio tra l’eccellenza, l’innovazione e la creatività, tra maestria e la capacità di coniugare tecniche antiche con visioni contemporanee.

Insomma, un’occasione da non perdere.

 


Pamela D'Incà

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    quattro − quattro =