Ogni 72 ore una donna viene uccisa: il femminicidio di scena a Este

Di omicidi a sfondo sessuale, di femminicidi maturati all’interno di contesti familiari apparentemente normali non se ne parla mai abbastanza. Nei primi dieci mesi di quest’anno in Italia le vittime di femminicidio sono state 106, una ogni 72 ore: il 7% in meno dello stesso periodo dell’anno scorso, quando erano state 114 secondo quanto emerge dall’aggiornamento statistico sul fenomeno curato da Eures – Ricerche economiche e sociali,

Il 12 dicembre ad Este, nella Sala Luigi Fumagalli, in via Brunelli, con inizio alle 14.15 esperti di fama internazionale si confronteranno proprio sul tema “Gli omicidi a sfondo sessuale: analisi della scena del crimine. Ad animare il dibattito, dopo l’introduzione di Emanuele Balbo, investigatore e amministratore di Fsi Unit, saranno il professor Sulvio Ciappi, psicologo e criminologo che parlerà del contributo della psicopatologia clinica; il giurista, criminologo e vittimologo professor Marco Monzani; il generale Luciano Garofano, già comandante dei Ris di Parma che affronterà il tema delle nuove frontiere della prova scientifica, e il dottor Luca Massaro, medico legale, esperto in scienze criminologiche e analista forense che parlerà della scena dell’omicidio sessuale. Modera l’avv. Patrizia Trapella, analista forense, penalista ed esperta in scienze criminologiche.

(Per iscriversi all’evento informazioni eventi.fsiunit@gmail.com)

IMG-20181124-WA0041


 

Premio Iazzetta, i vincitori della sesta edizione

Sono Emilio Vitaliano e Dario Paladini i vincitori ex aequo del sesto premio giornalistico Giorgia Iazzetta, organizzato da Nordestnet con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. Il Premio, assegnato ieri al Musme di Padova, ricorda Giorgia Iazzetta, giornalista di Chioggia scomparsa prematuramente il 30 novembre 2011, lasciando un vuoto incolmabile nella sua famiglia (il papà Umberto, la mamma Gabriella, il fratello Luca) e anche tra gli amici e i suoi colleghi. Continua a leggere “Premio Iazzetta, i vincitori della sesta edizione”

ARTE / RETROSPETTIVA. A Venezia Bevilacqua La Masa 1901-1965. Il “saranno famosi” della duchessa Felicita

di Maurizio Cerruti*

Per far quadrare i conti pubblici le istituzioni da tempo vendono gli storici “gioielli di famiglia”. A Venezia negli ultimi decenni sono passati in mani private antichi palazzi in Canal Grande appartenuti al Comune e ad altri enti e aziende pubbliche, nonché intere isole della laguna che per secoli erano state conventi, caserme e ospedali. Strano ma vero, centoventi anni fa succedeva l’opposto. Continua a leggere “ARTE / RETROSPETTIVA. A Venezia Bevilacqua La Masa 1901-1965. Il “saranno famosi” della duchessa Felicita”

I grandi fotografi si raccontano: 6 appuntamenti con l’arte

Il Festival di Arles sbarca a Venezia, un’immersione nella fotografia d’autore

Il Festival di fotografia di Arles, certamente il più importante d’Europa, giunto alla sua 48° edizione, sbarca a Venezia per organizzare insieme a San Servolo srl un grande evento dedicato alla fotografia: 50 master class proposti con un approccio formativo innovativo, residenziale e coinvolgente, per trattare una grande varietà di tematiche e di tecniche.  Continua a leggere “Il Festival di Arles sbarca a Venezia, un’immersione nella fotografia d’autore”

Mostre: Marino Marini e le “passioni visive” a Venezia nella casa museo di Peggy Guggenheim

di Maurizio Cerruti*

E’ un po’ come un ritorno nella casa-museo della sua vecchia amica Peggy Guggenheim quello di Marino Marini (Pistoia 1901-Viareggio 1980). Lo scultore dei “cavalli e cavalieri”, delle matronali “Pomone”, degli acuti ritratti in gesso o bronzo è il protagonista della mostra “Passioni visive” che la Collezione Guggenheim di Venezia ospita dal 27 gennaio al 1 maggio 2018. I curatori Flavio Fergonzi e Barbara Cinelli fanno dialogare una ventina di capolavori classici (Egitto, Etruria, Grecia, Cina) e moderni (Picasso, Rodin, Moore) con una cinquantina di sculture di Marini, cercando di afferrare l’inafferrabile: le “passioni visive”, appunto, che hanno ispirato l’artista toscano. Continua a leggere “Mostre: Marino Marini e le “passioni visive” a Venezia nella casa museo di Peggy Guggenheim”

Le Acli provinciali di Vicenza al Centro civico di Giavenale (Schio) servono la solidarietà con il Cuamm

Acli e solidarietà sono da sempre un binomio vincente. Le Associazioni cristiane
lavoratori italiani, infatti, fin dalla costituzione sono impegnate sul versante della solidarietà e mirano a far arrivare la propria voce in particolare a chi ha più bisogno. In quest’ottica è stata pensata, alcuni anni fa, la collaborazione con Medici per l’Africa Cuamm, la prima Ong in campo sanitario riconosciuta in Italia e la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane. Il legame Acli-Cuamm è del tutto particolare, in quanto il fondatore della Ong, Francesco Canova, medico e missionario italiano, precursore del volontariato internazionale, era originario di Schio. Continua a leggere “Le Acli provinciali di Vicenza al Centro civico di Giavenale (Schio) servono la solidarietà con il Cuamm”

Galileo, la “rivoluzione” incontra l’arte a Palazzo del Monte di Pietà

di Martina Bisello*

La mostra inaugurata al Palazzo del Monte di Pietà a Padova è un omaggio alla geniale figura di Galileo Galilei, uomo di scienza e non solo: filosofo, musicista e letterato.
Galileo fu apripista della modernità, in vita ammirato e temuto, dopo la morte esaltato e celebrato, infine sparito nel dimenticatoio dell’epoca della postverità, relegato nel recesso angusto dello scientismo.

Continua a leggere “Galileo, la “rivoluzione” incontra l’arte a Palazzo del Monte di Pietà”

Auto, anche nel 2018 arriveranno i contributi per la rottamazione

Il bando promosso dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’Ambiente Gianpaolo Bottacin con l’obiettivo di concedere dei contributi per la rottamazione di autoveicoli inquinanti che fossero sostituiti con mezzi a basso impatto ambientale ha riscosso grande successo. Continua a leggere “Auto, anche nel 2018 arriveranno i contributi per la rottamazione”

I guerrieri di Zhang Hong Mei tra le griffe al Noventa di Piave Designer Outlet

La moda incontra l’arte contemporanea con un nuovo progetto a Noventa di Piave Designer Outlet: fino al 7 gennaio 2018 saranno in esposizione i lavori dell’artista cinese Zhang Hong Mei in uno spazio galleria dedicato tra i negozi della piazza principale del Centro McArthurGlen. Continua a leggere “I guerrieri di Zhang Hong Mei tra le griffe al Noventa di Piave Designer Outlet”