Mano al portafoglio, giugno mese delle tasse: al fisco oltre 53 miliardi

Con giugno, il fisco comincia seriamente a presentare il conto ai contribuenti italiani. Entro il 30, infatti – tra le ritenute Irpef dei dipendenti e dei collaboratori, la Tasi/Imu, l’Iva, l’Ires, l’Irpef riconducibile alle partite Iva, l’Irap, la Tari e tutta una serie di altre imposte minori – le famiglie, le imprese e i lavoratori autonomi dovranno versare 53,3 miliardi di euro di tasse. Continua a leggere “Mano al portafoglio, giugno mese delle tasse: al fisco oltre 53 miliardi”

Addio al “Signor Aprilia”, dalle biciclette all’impero delle moto

di Beppe Donazzan*
“Il più grande patrimonio che abbiamo è l’intelligenza: è il meno caro e il più difficile da far funzionare. I miracoli non esistono. Ho messo a fuoco soltanto alcune idee nate dall’enorme passione che ho avuto per le moto. La casa dove vivevo era anche un’officina. Era tutto. Là si viveva e si lavorava. Dormivo tra cerchioni e fanali di biciclette. Non c’era patrimonio: mio padre Alberto, tutti lo chiamavano Berto, cercava di incassare in fretta e pagare i fornitori il più tardi possibile. Continua a leggere “Addio al “Signor Aprilia”, dalle biciclette all’impero delle moto”

Il professor Carlin alla guida di uno dei grandi esperimenti del Cern di Ginevra

Roberto Carlin, ricercatore all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e professore all’Università di Padova, è stato eletto nuovo ‘spokesperson’ di CMS, e così guiderà per due anni l’esperimento che, assieme ad ATLAS, ha consentito la scoperta del famoso bosone di Higgs. Assumerà il ruolo a settembre 2018, quando raccoglierà il testimone dall’americano Joel Butler, e rimarrà in carica fino ad agosto 2020. Continua a leggere “Il professor Carlin alla guida di uno dei grandi esperimenti del Cern di Ginevra”