Mostra del Cinema: una storia vera di malattia e coraggio

di Maurizio Cerruti*

VENEZIA. Il cinema non è solo intrattenimento, è anche un importante veicolo culturale. E in quest’ambito si colloca senz’altro il “corto” (circa 16 minuti) “La notte prima” proiettato in anteprima internazionale il 3 settembre nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia. Il cortometraggio sta al film classico come il racconto sta al romanzo: una storia compiuta ma condensata. Continua a leggere “Mostra del Cinema: una storia vera di malattia e coraggio”

Festival del Cinema. Con un buffet a base di patate. Gli Agrichef di coldiretti onorano Van Gogh e Williem Dafoe

Gli agrichef di Coldiretti Veneto accoglieranno all’Hotel Excelsior l’attore Williem Dafoe  e tutto il cast di “At Eternity’s Gate” presente al Festival del Cinema di Venezia per la prima del film su Vincent Van Gogh. Nella serata di lunedì 3 settembre è infatti in programma la proiezione della pellicola firmata dal regista Julian Schnabel che racconta gli anni trascorsi dal pittore tra Arles e Auvers sur Oise in Francia. Continua a leggere “Festival del Cinema. Con un buffet a base di patate. Gli Agrichef di coldiretti onorano Van Gogh e Williem Dafoe”

Mostra del Cinema tra western demenziale e una star chiamata Gaga

di Maurizio Cerruti*

VENEZIA. Il popolo della Mostra del cinema non si arrende. Malgrado la pioggia arrivata a intermittenza fin dalla mattina, dopo aver affollato anche per ore i botteghini dei biglietti il giorno prima, sopporta altre lunghe code alle entrate delle sale per non perdersi due dei film più attesi nel terzo giorno del festival: il western firmato dai fratelli Coen “La ballata di Buster Scruggs” e l’ultimo rifacimento (remake, come dicono gli esperti) del film “E’ nata una stella” girato per la prima volta ottantun’anni fa nel 1937. Continua a leggere “Mostra del Cinema tra western demenziale e una star chiamata Gaga”

Alla Mostra del Cinema la triste vita del primo uomo sulla Luna

di Maurizio Cerruti

VENEZIA. Che triste la vita del primo astronauta sulla Luna. Il tanto atteso “First man” (primo uomo), presentato ieri alla Mostra del Cinema di Venezia nella giornata di apertura, ci dà un ritratto di Neil Armstrong molto intimo e per nulla epico. Continua a leggere “Alla Mostra del Cinema la triste vita del primo uomo sulla Luna”

75° Mostra del Cinema: si parte. E c’è la strana storia delle gemelle per caso

di Maurizio Cerruti*

VENEZIA – Santa Pellicola e San Filmino, i patroni della Mostra del Cinema, anche quest’anno hanno regalato a Venezia le migliori giornate possibili per l’apertura del festival: brezze fresche dal mare e sole caldo, cielo limpido e laguna scintillante, con una Venezia incoronata dalle montagne. Meglio di così. Eppure la folla di cinematografari – giornalisti compresi – che sono arrivati e stanno arrivando a centinaia da tutto il mondo hanno per lo più facce serie, se  non burrascose. Colpa dello stress. Trascinano le valigie con rotelle, con spalle braccia e avambraccia trasformati in grucce per borse, borsoni e soprabiti, alla ricerca della loro sistemazione in alberghi, camere, case private. Continua a leggere “75° Mostra del Cinema: si parte. E c’è la strana storia delle gemelle per caso”

Un “gatto” a spasso tra le classi sociali con ironia e intelligenza

di Corrado Poli*
Il film “Come un gatto in tangenziale”, con Albanese e Cortellesi, invia un messaggio nuovo. Potrebbe segnare il cambio di una stagione, come quando un certo giorno di agosto, alla sera, ti sembra che la brezza abbia cambiato direzione e pensi che un altro anno sia passato. L’ho guardato due volte: la prima per caso, la seconda con attenzione.

Continua a leggere “Un “gatto” a spasso tra le classi sociali con ironia e intelligenza”