CGIA. Nel 2019 la manovra costerà alle imprese 4,9 miliardi, nonostante i miglioramenti

Nonostante i correttivi approvati dalla Camera dei Deputati, nel 2019 la manovra di Bilancio costerà al sistema imprenditoriale italiano 4,9 miliardi di euro. Continua a leggere “CGIA. Nel 2019 la manovra costerà alle imprese 4,9 miliardi, nonostante i miglioramenti”

Il Natale riempie le casse dello Stato: dalle tredicesime il Fisco incassa 11 miliardi

Con l’arrivo delle tredicesime, a festeggiare sotto l’albero di Natale sarà anche il fisco. A fronte di circa 47 miliardi di mensilità aggiuntiva che a dicembre saranno erogati a 33,7 milioni di pensionati, operai e impiegati, l’erario, attraverso le ritenute Irpef, ne preleverà 11 e alla fine in tasca ai beneficiari ne rimarranno 36.

Continua a leggere “Il Natale riempie le casse dello Stato: dalle tredicesime il Fisco incassa 11 miliardi”

Manovra 2019: per le imprese un costo da 6,2 miliardi

 

Nel 2019 l’applicazione del disegno di legge di Bilancio comporterà alle aziende italiane un aggravio di gettito di 6,2 miliardi: di cui 4,5 miliardi circa in capo alle imprese non finanziarie e quasi 1,8 miliardi  a carico di banche e assicurazioni. Continua a leggere “Manovra 2019: per le imprese un costo da 6,2 miliardi”

Veneto Strade in campo nel martoriato Bellunese. Sullo sfondo la “grana” Anas

di Giorgio Gasco*

Interventi per ripristinare la viabilità del Bellunese devastato dall’uragano che ha cambiato il volto delle Dolomiti. Dubbi sul futuro della società che, a ragione, è stata definita come il primo esempio di federalismo in Italia, seppure parziale, quando nel 2001 milleottocento chilometri di strade, fino ad allora gestiti dall’Anas. sono stati regionalizzati. Veneto Strade è impegnata su questi due fronti, per nulla facili da superare. Continua a leggere “Veneto Strade in campo nel martoriato Bellunese. Sullo sfondo la “grana” Anas”

CGIA Mestre: Abbiamo un fisco “bulimico”, 100 tasse, ne basterebbero 10

In campo fiscale non ci manca certo la fantasia. Oltre a essere bersagliati da oltre 100 tasse di tutti i generi, con un numero di scadenze fiscali da far rabbrividire anche il contribuente più zelante e con un prelievo tributario tra i più elevati d’Europa,  il nostro fisco è sempre più “bulimico”. A denunciarlo è la CGIA. Continua a leggere “CGIA Mestre: Abbiamo un fisco “bulimico”, 100 tasse, ne basterebbero 10″

Un Paese spaccato a metà: il Nord regge la sfida tedesca, il Sud sta peggio della Grecia 

L’Italia è un Paese sempre più spaccato a metà: se, dopo la crisi, il Nord ha ripreso a correre e con qualche difficoltà tiene il passo della locomotiva  d’Europa, vale a dire la Germania, il Sud, invece, arranca e presenta una situazione socio/occupazionale  addirittura peggiore della Grecia, che da oltre un decennio è stabilmente il fanalino di coda dell’Eurozona. E’ questo il risultato a cui è giunto l’Ufficio studi della CGIA dopo aver comparato una serie di indicatori economici, occupazionali e sociali della Germania con il Nord Italia e della Grecia con il nostro Mezzogiorno. Continua a leggere “Un Paese spaccato a metà: il Nord regge la sfida tedesca, il Sud sta peggio della Grecia “

Evasione, solo il 5 per cento dei sindaci collabora con il Fisco

Tra i 7.978 Comuni presenti l’anno scorso in Italia, solo 435 (pari al 5,4 per cento del totale) si sono attivati per contrastare l’evasione, segnalando all’Amministrazione finanziaria o alla Guardia di Finanza  situazioni di presunta violazione delle normative fiscali e previdenziali compiute dai propri concittadini che, successivamente, hanno dato luogo a un effettivo recupero di imposta. In termini di gettito, invece, nel 2016 (ultimo dato disponibile) i Sindaci hanno potuto incassare poco più di 13 milioni di euro. Praticamente nulla. La denuncia è sollevata dalla CGIA. Continua a leggere “Evasione, solo il 5 per cento dei sindaci collabora con il Fisco”

Veneto, via libera a 20 milioni di euro per sostenere l’artigianato

(GiGa) – Boccata d’ossigeno per l’artigianato del Veneto. Il Consiglio regionale ha approvato un progetto di legge (n. 302 di iniziativa della Giunta) che prevede lo stanziamento di 20 milioni per la tutela, lo sviluppo e la promozione del settore. Continua a leggere “Veneto, via libera a 20 milioni di euro per sostenere l’artigianato”

I portali ingrassano, i centri storici si svuotano e dilaga il sommerso turistico

“I portali ingrassano, a danno degli abitanti che sono costretti a lasciare i centri storici. Viene così tradita la promessa, per il turista, di vivere un’esperienza autentica”. A lanciare l’allarme, chiedendo al governo quali misure intenda adottare per arginare il problema, è il presidente di Federalberghi Veneto, Marco Michielli, intervenuto oggi a Roma alla giunta nazionale di Federalberghi, presente il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Gianmarco Centinaio. Continua a leggere “I portali ingrassano, i centri storici si svuotano e dilaga il sommerso turistico”

Abbiamo una pubblica amministrazione “nemica” delle Pmi

 

Siamo soffocati da una mala burocrazia che sottrae ai piccoli imprenditori sempre più tempo e risorse per compilare un numero debordante di adempimenti, di certificati e per onorare una moltitudine di scadenze disseminate lungo tutti i 12 mesi: questa criticità costa al sistema delle Pmi italiane 31 miliardi di euro ogni anno. Continua a leggere “Abbiamo una pubblica amministrazione “nemica” delle Pmi”