Nuova dialisi all’Ospedale di San Donà di Piave: costo 2 milioni e 20 posti letto. Pazienti monitorati anche via web  

di Lucio Leonardelli*

 

Inaugurata stamane la nuova dialisi di San Donà di Piave, nata dall’ampliamento del monoblocco ovest dell’ospedale con la direzione dei lavori curata dal Servizio Tecnico dell’Azienda Ulss4. Continua a leggere “Nuova dialisi all’Ospedale di San Donà di Piave: costo 2 milioni e 20 posti letto. Pazienti monitorati anche via web  “

West Nile. Assessore Coletto: “84 casi, ma niente allarmi”

Alla data di ieri, in tutto il Veneto, i casi di contagio umano dal virus West Nile ufficialmente registrati dalla Direzione Prevenzione della Regione erano 84, dei quali 59 “lievi” (con febbri) e 25 più gravi con encefalite. Il numero dei decessi è salito a 3, con quello di una persona, peraltro già gravemente malata (tumore in fase terminale). Continua a leggere “West Nile. Assessore Coletto: “84 casi, ma niente allarmi””

West Nile, 51 casi confermati in Veneto

La Direzione Prevenzione della Regione ha emesso il quarto bollettino sulle arbovirosi, che contiene un focus sulla febbre West Nile, che in alcuni limitati casi si contrae dalla puntura della zanzara culex. A tutto il 7 agosto i casi accertati sono complessivamente 51, dei quali 32 forme lievi e 19 neuroinvasive a diversi livelli di gravità. Purtroppo si registrano anche due decessi. I casi sono al momento 15 a Padova, 16 a Rovigo, 3 a Treviso, 7 a Venezia, 8 a Verona, 2 a Vicenza.

“La situazione è assolutamente sotto controllo – dice l’assessore alla sanità Luca Coletto – e in tutti gli ospedali veneti si pone ogni attenzione in fase di diagnosi e si erogano tutte le cure necessarie. Alla gente chiediamo non paura ma collaborazione nel mettere in atto tutte quelle piccole precauzioni che possono allontanare il rischio, come l’uso di repellenti cutanei o per gli ambienti chiusi, delle zanzariere e dei condizionatori dove presenti, evitare di creare zone con acqua stagnante. Il bollettino diffuso oggi contiene anche una serie di istruzioni comportamentali specifiche.

Cattura

Cattura

Cattura

Cattura

In 3 anni 1500 registrazioni con la Meg. L’Irccs è l’unica struttura ad usare la Magnetoencefalografia per la riabilitazione

Tempo di bilanci per il San Camillo. A metà 2018 sono infatti 450 le persone che
hanno usufruito degli esami svolti dalla Meg (magnetoencefalografia) dalla sua attivazione, nell’aprile 2015. E ognuna delle persone ha effettuato mediamente tre registrazioni, per un totale di oltre 1500. Un dato particolarmente significativo poiché in Italia l’Irccs San Camillo è l’unica struttura ad utilizzare l’apparecchiatura per scopi clinici neuroriabilitativi. Continua a leggere “In 3 anni 1500 registrazioni con la Meg. L’Irccs è l’unica struttura ad usare la Magnetoencefalografia per la riabilitazione”

GenX, Procura inadempiente? Esposto di Businarolo e Cunial (M5S) al Csm

La Procura della Repubblica di Vicenza è stata inadempiente sul caso Miteni? È quanto chiedono le deputate Francesca Businarolo e Sara Cunial del Movimento 5 Stelle con un esposto al Consiglio Superiore della Magistratura, per accertare se ci siano state eventuali mancanze da parte della procura berica rispetto alle iniziative da prendere, a tutela della popolazione, per contrastare l’emergenza ambientale legata alla Miteni,azienda di Trissino attiva nell’industria chimica e il cui nome è inevitabilmente associato allo scandalo Pfas.

Continua a leggere “GenX, Procura inadempiente? Esposto di Businarolo e Cunial (M5S) al Csm”

Carenze di medici. Coletto incontra il ministro Grillo: “Veneto pronto, altrimenti lo faremo con l’autonomia”

“Per affrontare in concreto e in tempi brevi la carenza di medici che si registra un po’ ovunque in Italia è necessario poter inserire nelle strutture sanitarie gli specializzandi dell’ultimo anno e consentire alle Regioni di assumere medici laureati e abilitati, ancorchè non specializzati. Dopo un incontro avuto con il Ministro Giulia Grillo assieme ai colleghi Gallera della Lombardia, Riccardi del Friuli Venezia Giulia e Viale della Liguria, credo siamo sulla buona strada. Il Veneto è già pronto a procedere”. Continua a leggere “Carenze di medici. Coletto incontra il ministro Grillo: “Veneto pronto, altrimenti lo faremo con l’autonomia””

Pfas, conclusioni della commissione. Bottacin: “Veneto modello nazionale di virtuosita’”

“La relazione della commissione regionale di inchiesta sui PFAS ha fatto emergere in maniera chiara alcuni punti che per molti non erano per nulla scontati. A cominciare dall’assenza di una disciplina europea e statale in materia di limiti alla presenza di sostanze perfluoroalchiliche”. Così  l’assessore regionale all’ambiente, Gianpaolo Bottacin, commenta la relazione finale della Commissione d’inchiesta sull’inquinamento da PFAS, approvata oggi dal Consiglio veneto, ringraziando i consiglieri per il lavoro svolto. Continua a leggere “Pfas, conclusioni della commissione. Bottacin: “Veneto modello nazionale di virtuosita’””

West Nile. Coletto: “No allarme, Regione, Ulss e Comuni monitorano. Stanziati 1,5 milioni”

“La situazione legata alla presenza in alcune parti del Veneto di focolai di zanzare portatrici della West Nile non desta allarme. E’ un fenomeno che si presenta da anni a ogni estate, favorito dal clima caldo e umido, come adesso. Il sistema sanitario e i Comuni stanno collaborando attivamente e la decina di casi di contagio umano fin qui registrati sono la dimostrazione che, dal punto di vista clinico, la capacità di diagnosi e conseguentemente di cura dei nostri ospedali è massima”. Continua a leggere “West Nile. Coletto: “No allarme, Regione, Ulss e Comuni monitorano. Stanziati 1,5 milioni””

L’Irccs San Camillo ha un nuovo campo da tennis

L’Irccs San Camillo ha un nuovo campo da tennis. E lo deve grazie all’investimento
fatto da Giovanni Galifi, 43enne ospite della struttura con la passione per lo sport, e la famiglia Russo del Lido di Venezia, che si è offerta di sponsorizzare parte dell’investimento per il ripristino del manto. Un legame, quello tra la struttura e Galifi, che si è costruito nel tempo: «Ogni anno vengo qui da Conegliano Veneto per due mesi per fare riabilitazione, dato che da dieci anni a causa di un incidente sono in carrozzina». E poiché all’interno dell’ospedale a carattere scientifico c’è la
possibilità di praticare sport come vela, tiro con l’arco, ping-pong, bocce, calcio-balilla e, appunto, tennis, la volontà era quella di riqualificarne il campo: «Sono state eliminate le crepe in maniera da far sì che ora si possa praticare il tennis al top. Continua a leggere “L’Irccs San Camillo ha un nuovo campo da tennis”

Apnee notturne? Il glaucoma è dietro l’angolo

Le persone che soffrono di apnee ostruttive durante il sonno (OSAS) sperimentano episodi ripetuti nel di pause del respiro. Questa interruzione, anche decine di volte per notte e per diversi secondi, ha effetti a cascata sul corretto funzionamento della pressione sanguigna e del ritmo cardiaco. Continua a leggere “Apnee notturne? Il glaucoma è dietro l’angolo”