Referendum. Il 16 dicembre in 26 comuni si vota per le fusioni

Il 16 dicembre prossimo sarà giornata di referendum per 26 comuni veneti di cinque province, con una popolazione di quasi 83 mila abitanti di cui 77.464 elettori, chiamati ad esprimersi su una serie di fusioni finalizzate a far nascere 10 nuovi comuni. Si tratta della più rilevante tornata referendaria dal 1995 ad oggi, periodo nel corso del quale sono già stati soppressi 20 comuni veneti (l’85% del quali con meno di 5 mila abitanti) che si sono fusi in nove (per i due terzi con più di 5 mila abitanti).

Continua a leggere “Referendum. Il 16 dicembre in 26 comuni si vota per le fusioni”

Minori: iperconnessi, ma leggono poco e fanno poco sport. Lanzarin: “Serve investire in nuove occasioni di socialità”

Un minore su 5  vive in contesti di povertà ed è a rischio di esclusione sociale. Anche se il Veneto è tra le regioni italiane ad alto reddito, con indici di abbandono scolastico tra i più bassi (10,5 per cento, in linea con i parametri europei) e tra le migliori per esiti scolastici in matematica e italiano, con un indice di rischio povertà per i minori inferiore a quello nazionale (21% contro il 33%), le opportunità di apprendimento e di successo scolastico e professionali non risultano uguali per tutti. Continua a leggere “Minori: iperconnessi, ma leggono poco e fanno poco sport. Lanzarin: “Serve investire in nuove occasioni di socialità””

Sanità, l’assessore Luca Coletto nominato sottosegretario

L’assessore alla Sanità del Veneto Luca Colwtto è stato nominato sottosegretario al Ministero della Sanità. Coletto ricopre anche il ruolo di presidente di Agenas. “La nomina dell’Assessore Luca Coletto a sottosegretario alla Sanità è davvero una splendida notizia. Auguro all’amico e collega un buon lavoro insieme a una grandissimo in bocca al lupo”. Continua a leggere “Sanità, l’assessore Luca Coletto nominato sottosegretario”

Olimpiadi 2026: Zaia a Tokio per presentare la candidatura di Cortina

Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, è intervenuto a Tokio all’ assemblea Comitati olimpici del Cio, per presentare e sostenere la candidatura di Milano e Cortina a ospitare le Olimpiadi invernali del 2026.

Continua a leggere “Olimpiadi 2026: Zaia a Tokio per presentare la candidatura di Cortina”

Veneto, parte la stagione sulla neve: Dolomiti pronte a mettere gli sci

Si parte venerdì prossimo 30 novembre con gli impianti del Faloria a Cortina a fare da apripista: le Dolomiti si presentano al cancelletto di partenza della stagione invernale 2018/2019 in ottima forma e, clima e neve permettendo, già dal sabato dell’Immacolata, l’8 dicembre, le piste del bellunese saranno tutte aperte. Continua a leggere “Veneto, parte la stagione sulla neve: Dolomiti pronte a mettere gli sci”

Veneto, Emilia e Lombardia scrivono al premier Conte: sbrigatevi con l’autonomia

di Giorgio Gasco*

Il 22 ottobre scorso doveva essere una data storica. Non lo è stata, non per colpa del governatore del Veneto, Luca Zaia, né del ministro per gli Affari regionali, la vicentina leghista Erika Stefani. L’anniversario del referendum per l’autonomia del Veneto si è così tramutato in una delle tante visite di routine di un ministro della Repubblica, seppure ricevuto in pompa magna. In quell’occasione si attendeva che da Roma la vicentina portasse a Venezia il benestare del Consiglio dei Ministri alla bozza di autonomia presentata il 2 ottobre scorso dal Veneto al nuovo governo giallo-verde, ripetendo quanto già fatto con il precedente esecutivo a giuda centrosinistra. Invece no.

Continua a leggere “Veneto, Emilia e Lombardia scrivono al premier Conte: sbrigatevi con l’autonomia”

Numero verde antisuicidi: in 6 anni 5126 chiamate, 735 persone seguite sul territorio

Sono state 5126 le chiamate arrivate al Servizio InOltre, istituito nel 2012 dalla Regione Veneto, in collaborazione  con l’allora Ulss 4 dell’Alto Vicentino (ora Ulss 7 Pedemontana) e il supporto scientifico del Dipartimento di psicologia dell’Università di Padova,  per offrire ascolto e sostegno psicologico agli imprenditori in crisi, agli artigiani colpiti dalla crisi, ai lavoratori a rischio di perdere posto di lavoro e dignità, ai risparmiatori travolti dal fallimento delle banche. Un numero verde (800334343) attivo sette giorni su sette, e finanziato dalla Regione Veneto con un contributo annuo di 200 mila euro, al quale si affianca un servizio di consulenza e di indirizzo alla rete dei servizi. Continua a leggere “Numero verde antisuicidi: in 6 anni 5126 chiamate, 735 persone seguite sul territorio”

Veneto: una legge per riordinare i canoni di concessione demaniale

(GiGa) Maggioranza e opposizione del Consiglio regionale del Veneto votano compatte a favore del progetto di legge scritto dal capogruppo della Lega Nicola Finco per riordinare canoni e concessioni demaniali. Spiega il leghista: “Abbiamo posto le base per mettere ordine a una situazione costellata da contenziosi legali”. Continua a leggere “Veneto: una legge per riordinare i canoni di concessione demaniale”

Veneto, nuova società per la gestione di idrovie e linee ferroviarie

di Giorgio Gasco*

Nuova società veneta per la gestione di infrastrutture ferroviarie e di navigazione interna, come previsto da una direttiva dell’Unione Europea. Lo ha deciso il consiglio regionale del Veneto con 37 voti favorevoli (compresi quelli del Pd) e 6 astensioni. Continua a leggere “Veneto, nuova società per la gestione di idrovie e linee ferroviarie”

Maltempo. Lavoro senza sosta nel Bellunese per il ripristino dei servizi

In tutte le aree della montagna veneta maggiormente colpite dal maltempo dei giorni scorsi proseguono senza sosta gli interventi di ripristino dei diversi servizi interrotti, il cui stato di avanzamento, che segnala concreti passi avanti nonostante si lavori in condizioni molto difficili, è seguito dall’Unità di Crisi Regionale istituita dal Presidente Luca Zaia e coordinata dall’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin. Continua a leggere “Maltempo. Lavoro senza sosta nel Bellunese per il ripristino dei servizi”