Ambiente, Coldiretti: Italia leader con le buone prassi agronomiche

“Il bene principale su cui lavora l’agricoltore è il terreno e l’utilizzo dei fertilizzanti naturali al posto dei concimi chimici è una scelta virtuosa per l’agricoltura italiana quale eccellenza nel mondo in termini di qualità e biodiversità”. Lo ha affermato Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti intervenuto oggi all’evento organizzato in Tenuta Sant’Ilario a Mira provincia di Venezia.

Continua a leggere “Ambiente, Coldiretti: Italia leader con le buone prassi agronomiche”

Agricoltura. Nuova Pac, assessore veneto: “Pronti ad investire in ambiente. clima, innovazione e competitività”

Per l’agricoltura veneta le sfide più importanti da affrontare nell’immediato futuro sono la riduzione delle pressioni su ambiente e risorse naturali, il contrasto al cambiamento climatico e la garanzia di un equo tenore di vita agli agricoltori. Questi sono i temi della vasta consultazione pubblica, promossa dall’assessorato regionale all’agricoltura, che sta interessando oltre 300 associazioni, enti e soggetti rappresentativi del mondo agricolo che saranno presentati dettagliatamente il 7 giugno. Continua a leggere “Agricoltura. Nuova Pac, assessore veneto: “Pronti ad investire in ambiente. clima, innovazione e competitività””

Territorio: un bene da salvaguardare. Agricoltori, scienza, istituzioni a confronto per un nuovo modello

Ambiente al centro.  La sua tutela, la salvaguardia della salute umana, ma anche quella di tutti gli abitanti dei nostri ecosistemi è diventato un percorso imprescindibile. Lo hanno dimostrato gli operatori del settore che a diverso titolo si sono confrontati a Conselve per tracciare una strategia che veda convivere chi dal nostro meraviglioso territorio trae profitto e chi vi abita. Continua a leggere “Territorio: un bene da salvaguardare. Agricoltori, scienza, istituzioni a confronto per un nuovo modello”

Agroalimentare veneto, andamento 2018: imprese in calo

Sono poco più di 63.400 le imprese agricole attive in Veneto iscritte nel Registro delle Imprese delle Camere di Commercio al terzo trimestre del 2018. Un numero ancora in leggero calo (-0,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e in linea con l’andamento registrato dal settore anche a livello nazionale. Continua a leggere “Agroalimentare veneto, andamento 2018: imprese in calo”

Zaia: Veneto leader in agricoltura nella capacità di gestire i fondi comunitari

“Una buona programmazione è la base per una ottima gestione. E il Veneto, in agricoltura, si dimostra leader, surclassando gli obiettivi di impegno e di spesa nei fondi Ue per lo sviluppo rurale”. Così il presidente del Veneto Luca Zaia evidenzia e plaude al primato della Regione Veneto nella capacità di gestire i fondi comunitari, certificato dall’autorità di gestione nazionale ed europea. Continua a leggere “Zaia: Veneto leader in agricoltura nella capacità di gestire i fondi comunitari”

Formazione cavallo di battaglia per i suinicoltori per assicurare il benessere animale

 “Parlare di benessere animale, non soltanto di qualità delle produzioni e di efficienza produttiva, significa guardare al futuro, ascoltando ciò che il consumatore chiede e rispondendo con adeguati percorsi formativi per la crescita degli allevatori. Arrivare a parlare di questi temi è già un primo importante risultato, cui seguiranno interventi per sensibilizzare i suinicoltori veneti, affinché si arrivi ad un livello crescente di produzioni caratterizzate da principi etici e di sostenibilità in un regime di equilibrio”.

Continua a leggere “Formazione cavallo di battaglia per i suinicoltori per assicurare il benessere animale”

Milioni di euro a Veneto Agricoltura da Bruxelles

L’Unione Europea approva due nuovi importanti progetti INTERREG che vedono protagonista l’Agenzia regionale. Il primo (ITACA, 1,8 mln/euro) per rafforzare e rendere più sostenibile il settore della pesca del pesce azzurro nell’Adriatico; il secondo (GREVISLIN, 2,9 mln/euro) sviluppa le infrastrutture verdi, monitora le acque e la biodiversità degli habitat fluviali (come il basso Livenza) a Nord-est e in Slovenia. Continua a leggere “Milioni di euro a Veneto Agricoltura da Bruxelles”

Il Veneto sostiene i vigneti: stanziati 16,5 milioni di euro

Ammontano a poco più di 16 milioni e mezzo di euro i contributi a disposizione dei viticoltori del Veneto previsti per il 2019 dalla Giunta regionale del Veneto per riconversione e reimpianto dei vigneti. L’esecutivo veneto, su proposta dell’assessore all’agricoltura, ha approvato l’apertura del bando, che ora passa al vaglio della terza commissione consiliare e sarà successivamente pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione: le imprese interessate avranno tempo sino al prossimo 30 giugno per presentare domanda ad Avepa per accedere al sostegno pubblico per i costi sostenuti  per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti.

“Il vino è il fiore all’occhiello non solo del settore agroalimentare ma dell’intera economia veneta – sottolinea l’assessore regionale – La competitività delle nostre cantine e dell’intera filiera vitivinicola nelle produzioni a denominazione d’origine (Doc e Igt) è quindi un obiettivo prioritario per il Veneto. Lo scorso anno il programma di sostegno regionale ha erogato 12,3 milioni di euro di contributi a 918 imprese, accogliendo tutte le domande in graduatoria. Per il prossimo anno ci sono circa 4 milioni di euro in più di finanziamento per chi produce vini di alta qualità ed è già autorizzato all’impianto di nuovi vigneti”.

Il  programma di sostegno prevede la corresponsione di un contributo in conto capitale per la copertura (sino al 40 %) dei costi sostenuti dagli imprenditori agricoli per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti al fine di aumentare la competitività delle aziende viticole. Gli interventi sono destinate a vigneti atti a produrre vini di qualità (DOC e IGT) e i richiedenti devono essere in possesso delle specifiche autorizzazioni per l’impianto dei vigneti.

Il bando 2019 rappresenta l’ultima possibilità data dalla normativa europea di finanziare impianti effettuati con autorizzazioni derivate dalla conversione dei diritti d’impianto antecedenti il 2015. Per agevolare l’esecuzione delle opere agli agricoltori è concesso un anticipo dell’80% del contributo, previa presentazione di fideiussione.

           

“Qualità verificata”, nasce il Consorzio contro i falsi in agricoltura

“E’ la ‘via’ veneta per promuovere e difendere la qualità, la peculiarità e la salubrità dei prodotti della nostra terra, dai rischi della globalizzazione e dalla concorrenza sleale dei prodotti contraffatti”. Così l’assessore all’agricoltura della Regione Veneto Giuseppe Pan  a presentato – nell’ambito di Fieragricola 2018 – il Consorzio di tutela, promozione e valorizzazione dei prodotti “Qualità Verificata”, costituitosi una settimana fa Padova. Continua a leggere ““Qualità verificata”, nasce il Consorzio contro i falsi in agricoltura”

L’agroalimentare veneto vale 6 miliardi. Coltivazioni in calo, salgono gli allevamenti

“L’andamento climatico non è stato favorevole per l’agricoltura veneta nel 2017, ma alcuni settori hanno saputo reagire bene, grazie anche al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 che finora ha impegnato 770 milioni di euro dei circa 1,2 miliardi a disposizione, ponendo così il Veneto in cima alla graduatoria europea delle Regioni che meglio hanno saputo impegnare le risorse a disposizione”.

Continua a leggere “L’agroalimentare veneto vale 6 miliardi. Coltivazioni in calo, salgono gli allevamenti”