Autovie venete, niente aumenti dei pedaggi e nella Brescia-Padova. Adeguamenti per il Passante

di Lucio Leonardelli*

Niente aumento per quanto riguarda i pedaggi nella rete autostradale in concessione ad Autovie Venete. Il Ministero delle infrastrutture infatti, con decreto pervenuto alle 21.52 del 31 dicembre ha bloccato l’incremento delle tariffe sul 90% delle autostrade italiane, tra le quali appunto la SpA che gestisce la Venezia – Trieste, nonché la Villesse – Gorizia, la Portogruaro – Conegliano e il tratto che da Gonars arriva a Udine Sud. Continua a leggere “Autovie venete, niente aumenti dei pedaggi e nella Brescia-Padova. Adeguamenti per il Passante”

Il Codivilla Putti: un patrimonio storico e ambientale da tutelare

di Nelli-Elena Vanzan Marchini*

 Nel 1909 il medico ampezzano Angelo Majoni voleva aprire a Cortina un Centro per la Cura della Tubercolosi Polmonare, ritenendo che il suo clima  fosse indicato per il trattamento di questa patologia allora molto diffusa. L’imponente edificio, appena costruito in località Cademai, sembrava adatto allo scopo per la sua ubicazione nel verde e circondato com’era dalle Dolomiti, ma la famiglia cortinese Verzi lo acquistò per farne  il “Grand Hotel des Alpes”.

Continua a leggere “Il Codivilla Putti: un patrimonio storico e ambientale da tutelare”

Padova, primo intervento al mondo: via tumore renale esteso al cuore senza aprire il torace

“La prima mondiale portata a compimento con successo da una task force di chirurghi dell’Azienda Ospedaliera di Padova chiude nel migliore dei modi un anno di successi della sanità veneta e costituisce un viatico di progresso scientifico non solo per il 2019, ma per gli anni a venire”. Continua a leggere “Padova, primo intervento al mondo: via tumore renale esteso al cuore senza aprire il torace”

La neve di Natale, che però non c’è

di Franco Secchieri*

Nel Marzo di quest’anno, proprio nelle pagine di questo giornale, mi ero chiesto se la neve caduta nello scorso inverno avrebbe supplito al grave deficit idrico per le nostre montagne ed i ghiacciai in particolare. La realtà dell’estate passata ha dimostrato purtroppo il contrario e la situazione attuale sembrerebbe addirittura peggiorata. Continua a leggere “La neve di Natale, che però non c’è”

Influenza, 39mila veneti a letto con la febbre

 

Nella settimana che ha preceduto le festività natalizie, l’influenza stagionale in Veneto ha messo a letto circa 9 mila persone, portando a circa 39 mila il totale dall’inizio della sorveglianza epidemiologica (il 15 ottobre). Il tasso d’incidenza regionale ha raggiunto l’1,85 per mille abitanti, meno della metà del tasso nazionale già salito a 3,42 per mille. L’influenza, in Veneto, è quindi in ritardo rispetto al resto d’Italia, il che spinge gli esperti a ipotizzare che il picco possa spostarsi in avanti, nel mese di febbraio. Continua a leggere “Influenza, 39mila veneti a letto con la febbre”

In Veneto sottratti all’erario 9 miliardi. L’evasione è scesa al 13.8 per cento

Nel 2016 l’evasione stimata nel Veneto è stata del 13,8 per cento. Ciò vuol dire che per ogni 100 euro di gettito incassato dal fisco, 13,8 sono rimasti illegalmente nelle tasche degli evasori. In termini assoluti, invece, sono 9 i miliardi di euro che in quell’anno sono stati sottratti all’erario. A dirlo è l’Ufficio studi della CGIA. Continua a leggere “In Veneto sottratti all’erario 9 miliardi. L’evasione è scesa al 13.8 per cento”

Buon Natale Nordest da Timer Magazine

Buone Feste da Timer Magazine. Anche durante le Festività continueremo ad aggiornarvi di cosa avviene  a Nordest, parleremo di come si muove la politica e su cosa c’è da seguire, ma anche di cosa accade nei luoghi di villeggiatura e cosa leggere, quali vini mettere sulla tavola delle feste, come avere avere cura della propria salute. Questo e molto altro ancora…….

Buon Natale!

Tributi locali, nel 2019 famiglie e imprese rischiano di pagare un miliardo in più

“Tra Irap, Imu/Tasi e addizionali Irpef, famiglie e imprese versano a Regioni ed enti locali oltre 60 miliardi di euro all’anno. L’incidenza di questo importo,  sul totale delle entrate tributarie, è pari al 12 per cento e, purtroppo, è destinato ad aumentare. Dal 2019, infatti, rischiamo di pagare almeno 1 miliardo in più, a seguito della rimozione del blocco delle aliquote dei tributi locali introdotta nella manovra di Bilancio attualmente i discussione in Parlamento”. Continua a leggere “Tributi locali, nel 2019 famiglie e imprese rischiano di pagare un miliardo in più”

Abbuffate festive, attenti ai lipidi! Ma non sempre sono nemici

di Stefano Chiaramonte*

Festività del Natale. Momento di altissima spiritualità…. ma anche di affetti e convivialità.  Pranzi, cene, cenoni, grandi mangiate. Il cibo, nelle varie forme, quantità e composizione, diventa uno degli argomenti di conversazione. Immancabile il riferimento ad un a dieta con pochi grassi. Continua a leggere “Abbuffate festive, attenti ai lipidi! Ma non sempre sono nemici”

Conte-Salvini-Stefani: sì all’autonomia, il 16 febbraio Zaia venga a firmare

di Giorgio Gasco*

Autonomia per il Veneto, il governo giallo-verde mantiene la promessa e dice sì. E va oltre: il 16 febbraio 2019 i governatori Luca Zaia, Attilio Fontana (Lombardia) e Stefano Bonaccini (Emilia Romagna) potranno andare a Roma e firmare l’accordo. A dirlo è lo stesso premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri, affiancato dal duo leghista Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell’Interno, Erika Stefani, il ministro per gli Affari Regionali. Continua a leggere “Conte-Salvini-Stefani: sì all’autonomia, il 16 febbraio Zaia venga a firmare”