Doppietta Asiago DOP ai World Cheese Awards.  La specialità veneto-trentina tra i top formaggi mondiali

Doppio riconoscimento ai World Cheese Awards, la più grande competizione al mondo dedicata ai formaggi, svoltasi quest’anno in Norvegia, per Asiago DOP Fresco, che conquista il prestigioso titolo “Super Gold” e Asiago DOP Stagionato Vecchio che si fregia del titolo “Silver”. Continua a leggere “Doppietta Asiago DOP ai World Cheese Awards.  La specialità veneto-trentina tra i top formaggi mondiali”

Altopiano, torna il fascino della transumanza

Oltre 450 mucche guidate da un centinaio di persone anche a cavallo sono stati protagonisti della transumanza.  La mandria è arrivata sul Monte Sisemol, a Gallio, per poi partire verso il centro  di Asiago, con passaggio nella piazza principale del centro. Centinaia di persone hanno assistito alla tradizionale manifestazione, accompagnata dal suono delle campane. Continua a leggere “Altopiano, torna il fascino della transumanza”

Altopiano dei Sette Comuni. Caner: “Bandi che favoriscono gli investimenti”

Lo aveva annunciato l’assessore regionale al turismo lo scorso luglio, quando presentò l’ultima iniziativa del POR FESR per l’erogazione di contributi finalizzati a investimenti innovativi alle piccole e medie imprese di montagna, che a breve l’Altopiano dei Sette Comuni e il Comelico avrebbero beneficiato di analoghi e specifici interventi per il settore turistico. Continua a leggere “Altopiano dei Sette Comuni. Caner: “Bandi che favoriscono gli investimenti””

Altopiano, fine settimana in festa per la pecora di Foza

Sabato 25 e domenica 26 agosto a Foza (Vi), piccolo centro dell’Altopiano di Asiago, si celebra l’omonima pecora, che nel recente passato ha rischiato l’estinzione. In programma un convegno, al quale interverrà anche Veneto Agricoltura, e l’annuale Festa di piazza. L’iniziativa rappresenta l’anteprima del Festival dell’Agricoltura di Bressanvido (Vi), che si terrà a settembre, dedicato proprio al tema della biodiversità. Continua a leggere “Altopiano, fine settimana in festa per la pecora di Foza”

Tra larici, pini e buon formaggio ricordando papà Tarquinio

Quarta edizione della Festa per Tarquinio. Una giornata dove i fratelli Ugo e Raffaele Marini della omonima società agricola di Carmignano di Brenta ricordano  papà Tarquinio. Da anni gestori della Malga Dosso di Sotto ad Asiago a quota 1650 metri su una delle piane più suggestive e incontaminate dell’altopiano tra foreste di larici e pino mugo.

Continua a leggere “Tra larici, pini e buon formaggio ricordando papà Tarquinio”

Lupi sull’Altopiano di Asiago: patto tra Regioni e Enti locali per la prevenzione

Interventi di prevenzione più coordinati e indennizzi in tempi più rapidi agli allevatori colpiti dagli assalti del lupo. Sono i due obiettivi di lavoro che la Regione Veneto, rappresentata dall’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan e dal responsabile della direzione regionale Agroambiente  caccia e pesca Andrea Comacchio, ha presentato alla Comunità montana dell’altopiano di Asiago, rappresentata dal sindaco di Gallio Emanuele Munari,  nell’incontro svoltosi nel Palazzo della Reggenza e dedicato alla presenza del grande carnivoro nell’area dei Setti Comuni. Continua a leggere “Lupi sull’Altopiano di Asiago: patto tra Regioni e Enti locali per la prevenzione”

Natale di solidarietà: 20mila porzioni di Asiago per le famiglie in difficoltà

 Quest’anno, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago dona al Banco Alimentare del Veneto oltre 20.000 porzioni di Asiago DOP Stagionato che verranno distribuite tra Natale e Capodanno a un centinaio di strutture caritative impegnate nell’assistenza alle famiglie bisognose.

Nel Veneto, il 5% della popolazione vive sotto la soglia di povertà; una città di 269.000 abitanti, pari all’intera popolazione residente a Venezia. E proprio a queste persone si rivolgono le 495 strutture territoriali caritative convenzionate con l’associazione Banco Alimentare del Veneto onlus, membro della Rete Banco Alimentare e, dal 1993, impegnata nella raccolta e distribuzione di prodotti alimentari.

Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago ha deciso di devolvere, a circa un centinaio di strutture di carità selezionate dal Banco Alimentare, 20.000 porzioni di Asiago DOP Stagionato nelle settimane antecedenti il Natale e Capodanno. Le mense che operano sul territorio veneto riceveranno forme intere di Asiago DOP Stagionato scelto e le case d’accoglienza, Caritas, S. Vincenzo, Banchi di Solidarietà, empori solidali, ritireranno porzioni confezionate di Asiago DOP Stagionato da inserire nei pacchi destinati alle famiglie bisognose.

“Abbiamo deciso di sostituire i tradizionali donativi – afferma il Presidente del Consorzio Tutela Formaggio Asiago, Fiorenzo Rigoni – con un segno forte di attenzione verso le famiglie in difficoltà. Le festività sono il momento nel quale la convivialità, lo stare insieme diventa festa. Per questo, simbolicamente, doniamo l’Asiago DOP Stagionato, formaggio di grande qualità, che esprime i valori profondi dei nostri allevatori e della nostra terra. Qualunque sia la propria condizione, tutte le famiglie meritano di avere momenti di serenità e, grazie alla preziosa collaborazione col Banco Alimentare del Veneto, siamo certi che il nostro prodotto sarà prontamente distribuito a chi ne ha più bisogno“.

“La quotidiana attività della nostra Associazione – ha proseguito Adele Biondani, Presidente del Banco Alimentare del Veneto Onlus – va avanti grazie all’impegno costante dei nostri volontari, che si prodigano per far sì che chi ha bisogno abbia un pacco di alimenti o un pasto caldo; ma tale attività non potrebbe vivere senza il sostegno e la collaborazione di organizzazioni come il Consorzio Tutela Formaggio Asiago, che, con iniziative come questa, dimostrano in modo tangibile la propria forte sensibilità verso le persone che soffrono”.

La nuova attenzione verso il valore dell’alimentazione e la lotta allo spreco sono alla base della collaborazione tra il Consorzio Tutela Formaggio Asiago e il Banco Alimentare del Veneto che opera quotidianamente con oltre 150 volontari in tutto il Veneto. Un impegno che ha portato l’associazione di volontariato, lo scorso 25 novembre, a raccogliere in un sol giorno, nella ventunesima giornata nazionale della colletta alimentare, 634 tonnellate di alimenti in 790 supermercati coinvolgendo oltre 14.000 volontari.