Mini-Idroelettrico, firmato il decreto Fer1. D’Incà (M5S): “Si volta pagina, una tutela per i corsi d’acqua e per il paesaggio”

 “Il mini idroelettrico finalmente volta pagina: il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti firmato il decreto FER1 (Decreto incentivi fonti rinnovabili) che mette la parola fine ad una battaglia portata avanti dal Movimento 5 Stelle negli ultimi due anni, non senza difficoltà, a difesa dell’eco-sistema alpino, delle nostre vallate e dei nostri corsi d’acqua”.
Continua a leggere “Mini-Idroelettrico, firmato il decreto Fer1. D’Incà (M5S): “Si volta pagina, una tutela per i corsi d’acqua e per il paesaggio””

Vaia, D’Incà (M5S): “Con il Decreto Sblocca-cantieri ristori più veloci anche per attività produttive e privati”

L’articolo 26 del Decreto Sblocca-cantieri, all’esame del Senato, contiene una novità importante per cittadini e operatori turistici della montagna bellunese colpiti dall’ondata di maltempo dello scorso ottobre. Continua a leggere “Vaia, D’Incà (M5S): “Con il Decreto Sblocca-cantieri ristori più veloci anche per attività produttive e privati””

Leva obbligatoria, D’Incà (M5S): “Sì a una leva civile per eventi calamitosi e terremoti”

Il ritorno alla “naja” è un’idea superata, molto meglio un servizio civile che possa rispondere anche alle richieste dell’Associazione Nazionale Alpini: una leva civile in grado di preparare chiunque a intervenire come protezione civile negli eventi calamitosi o in caso di terremoti. A dirlo è Federico D’Incà, deputato veneto del Movimento 5 Stelle, che interviene così nella discussione sul ritorno al servizio di leva obbligatorio.

Continua a leggere “Leva obbligatoria, D’Incà (M5S): “Sì a una leva civile per eventi calamitosi e terremoti””

D’Incà: “Gioco d’azzardo, dati impressionanti. Ecco le nostre proposte”

di Federico D’Incà*

Il gioco è un morbo che anche nel bellunese attanaglia un enorme numero di persone e va combattuto. Ogni bellunese ha giocato in media quasi 1.800 euro nel 2016, che moltiplicati per il numero degli abitanti della città porta a una spesa complessiva di 62 milioni di euro. Il volume delle giocate è addirittura aumentato del 6 per cento dall’anno precedente. Stiamo parlando di dati impressionanti  il gioco nel comune di Belluno e quindi anche nel bellunese è un morbo che attanaglia molte persone, una vera e propria malattia che porta alla devastazione di intere famiglie. Continua a leggere “D’Incà: “Gioco d’azzardo, dati impressionanti. Ecco le nostre proposte””

Banche venete, M5s incontra le associazioni dei truffati: aumentare il fondo

Il Movimento 5 Stelle è ancora una volta a fianco delle centinaia di migliaia di veneti che sono stati truffati dalle banche popolari. I parlamentari del Movimento hanno incontrato i rappresentanti delle associazioni che tutelano i diritti dei truffati. All’incontro, tenutosi a Roma, hanno partecipato i deputati Federico D’Incà e Arianna Spessotto, e il senatore Enrico Cappelletti. Continua a leggere “Banche venete, M5s incontra le associazioni dei truffati: aumentare il fondo”