FREEst, intesa per lo spostamento del Punto Franco a Bagnoli della Rosandra

di Lucio Leonardelli*

“Questa giornata è una data storica per il programma di sviluppo del porto, ma soprattutto per la nostra città e la nostra Regione. Parte FREEeste la nuova free zone industriale di Trieste”. Continua a leggere “FREEst, intesa per lo spostamento del Punto Franco a Bagnoli della Rosandra”

Cancellazione Frecciarossa Venezia – Roma. La leghista Fogliani assicura il suo impegno, senatori veneti interrogano Toninelli

(LL) – Continua a far discutere sia all’interno delle categorie economiche e sociali che nel mondo politico la cancellazione contenuta nel nuovo orario di Trenitalia, entrato in vigore lo scorso 10 dicembre, del treno Frecciarossa in partenza da Venezia alle 6.06 con arrivo a Roma Termini alle 9.30, senza alcuna sosta intermedia.

A prendere posizione è stata oggi la parlamentare  della Lega Ketty Fogliani, portogruarese eletta nel collegio di Chioggia, in qualità di componente della Commissione Trasporti della Camera.

“In questi giorni – ha affermato in una nota – sto ricevendo numerosi messaggi e chiamate da parte di imprenditori, professionisti e categorie economiche del veneziano, molto infastiditi per la decisione di Trenitalia.  Da parte mia ribadisco il più assoluto impegno in tutte le sedi opportune affinché si giunga ad una soluzione condivisa e si posso ripristinare la Freccia no stop Venezia-Roma, un servizio essenziale per il territorio. Sono in contatto con Trenitalia per cercare di capire il motivo di questa scelta che pesa negativamente sul tessuto economico e produttivo territoriale.

Si tratta – ha aggiunto l’esponente della Lega – di un servizio assolutamente importante e necessario poiché collega, in tempi ragionevoli, il Veneto con la Capitale: il Freccia soppresso, infatti, consentiva a tanti lavoratori di raggiungere Roma entro le tre ore.

L’attuale Frecciargento, invece, parte da Mestre alle ore 6.38 e giunge a Roma alle 10.10, anziché alle 9.30 come accadeva precedentemente, una differenza di quaranta minuti che per chi fa il pendolare e ha l’agenda scandita al minuto è un’eternità”.

Un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sulla soppressione del treno  è stata invece presentata dai senatori veneti del Pd Andrea Ferrazzi, Vincenzo D’Arienzo e Daniela Sbrollini.

“In luogo della Frecciarossa no-stop e super veloce – sottolineano i senatori dem – è stata prevista una corsa della Frecciargento, peraltro a capienza inferiore, con tappe nelle stazioni di Bologna e di Firenze. Oltre alla ritardata partenza – rimarcato – si incrementa significativamente il tempo di percorrenza”.
Gli esponenti Pd ricordano inoltre nella loro interrogazione che “ancora non è stato progettato e realizzato il tratto ad alta velocità Padova-Bologna, che risulta essere l’unico nel tratto Trieste-Salerno e Torino Salerno a non avere questa caratteristica” e  chiedono di conseguenza a Toninelli “se intende attivarsi per realizzare la rete alta velocità nella tratta”.

 

 

FVG, un miliardo all’anno speso nel gioco d’azzardo. Prevenzione, la Regione investe 1,5 milioni

(LL) – “Il gioco d’azzardo patologico resta un fenomeno sommerso e pericolosissimo in cui la condizione di rischio dei giovani è il dato che ci preoccupa maggiormente; per questo la Regione sta lavorando e continuerà ad investire nella prevenzione, con pratiche innovative che di anno in anno stanno facendo crescere il numero delle persone seguite dal sistema sanitario regionale”.
Continua a leggere “FVG, un miliardo all’anno speso nel gioco d’azzardo. Prevenzione, la Regione investe 1,5 milioni”

300 anni di vita per il Porto Franco di Trieste istituito dall’imperatore Carlo VI

(LL) – Il Porto Franco di Trieste compie 300 anni. La ricorrenza fa riferimento al 18 marzo 1719 quanto ad istituirlo fu l’allora imperatore Carlo VI. Una “patente” che ha mutato il corso della storia della città giuliana e anche dell’impero d’Asburgo prima e dei mercati europei poi. Continua a leggere “300 anni di vita per il Porto Franco di Trieste istituito dall’imperatore Carlo VI”

Patto Stato Regioni: il FVG tratterrà 142 milioni in più rispetto agli anni precedenti

(LL) – Gli accordi finanziari che legano Friuli Venezia Giulia e Roma sono stati oggetto di un incontro tenutosi stamane Palazzo Chigi tra una delegazione della Regione, guidata dal governatore Massimiliano Fedriga e dall’assessore alle Finanze, Barbara Zilli, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, i ministri dell’Interno, Matteo Salvini, e agli Affari regionali, Erika Stefani, e il sottosegretario al Mef, Massimo Garavaglia.
Continua a leggere “Patto Stato Regioni: il FVG tratterrà 142 milioni in più rispetto agli anni precedenti”

Fedriga, un tavolo a gennaio con il Governo per rivedere gli accordi in scadenza nel 2020

(LL) – A gennaio “il Friuli Venezia Giulia sarà la prima Regione ad aprire il tavolo con il Governo per i nuovi accordi finanziari”. Massimiliano Fedriga lo ha annunciato stamane nel corso della conferenza stampa di fine anno in cui ha tracciato il bilancio dei primi mesi di mandato, dicendosi soddisfatto del percorso intrapreso. “Sono ottimista – ha aggiunto il governatore – perché il vicepremier, Matteo Salvini, è stato sensibile sull’argomento”.

Continua a leggere “Fedriga, un tavolo a gennaio con il Governo per rivedere gli accordi in scadenza nel 2020”

Torna in funzione il ponte sul Degano a Comeglians

di Lucio Leonardelli*

Era diventato, suo malgrado, il “simbolo” della drammatica ondata di maltempo che aveva colpito a fine ottobre anche il Friuli Venezia Giulia, provocando danni per oltre 500 milioni. Da oggi il ponte di Comeglians, sul torrente Degano, che nella nottata del 29 ottobre era in parte crollato a seguito delle eccezionali condizioni meteorologiche, con conseguente interdizione totale del traffico sulla SR 355 che collega il Friuli Venezia Giulia al Veneto, è tornato “in funzione” con la riapertura di entrambi in sensi di marcia.

Continua a leggere “Torna in funzione il ponte sul Degano a Comeglians”

Autovie Venete: il percorso per il subentro della newco Società Alto Adriatico va avanti

(L.L.) “Auspico che il traguardo della fine dei lavori per la terza corsia dell’autostrada Venezia-Trieste venga tagliato quanto prima, nell’interesse non solo dei cittadini del Friuli Venezia Giulia ma a beneficio di tutte le persone, turisti e lavoratori, cui è destinata questa fondamentale infrastruttura”. Continua a leggere “Autovie Venete: il percorso per il subentro della newco Società Alto Adriatico va avanti”

Primo bilancio per Friulia: un milione di euro di attivo per la finanziaria regionale

di Lucio Leonardelli*

l primo bilancio della “nuova Friulia”, la finanziaria regionale, si chiude con un utile di un milione di euro. Il documento al 30 giugno scorso è stato approvato questa mattina dall’assemblea degli azionisti riunitasi alla presenza dell’ assessore Regionale alle Finanze, Barbara Zilli. In 18 mesi sono stati investiti più di 55 milioni di euro mentre 156 milioni sono stati ‘riversati’ sul territorio con 97 aziende in portafoglio. Continua a leggere “Primo bilancio per Friulia: un milione di euro di attivo per la finanziaria regionale”

Operazione antighiaccio sulle tratte autostradali gestite da Autovie Venete. Osservati speciali i 359 cavalcavia, ponti e viadotti

(LL) – Quattordici macchine spargisale sono in azione da questa mattina sui 240 chilometri di autostrada gestiti da Autovie Venete, per prevenire la formazione del ghiaccio. Le previsioni meteo per i prossimi giorni, infatti, segnalano possibili gelate soprattutto al mattino per tutta la settimana. Complessivamente i mezzi operativi hanno “scaricato” al suolo 126 metri cubi di soluzione. Continua a leggere “Operazione antighiaccio sulle tratte autostradali gestite da Autovie Venete. Osservati speciali i 359 cavalcavia, ponti e viadotti”