La poca neve dell’inverno e la sete delle montagne

di Franco Secchieri*

L’evidenza del cambiamento climatico in atto è certamente fuori discussione anche grazie alle continue “anomalie” stagionali che si manifestano in maniera più evidente nei territori maggiormente sensibili quali sono quelli delle nostre montagne. Certo non è la prima volta, e non sarà l’ultima, che il clima cambierà, la sua storia anche recente ne è la dimostrazione. Continua a leggere “La poca neve dell’inverno e la sete delle montagne”

Quando il nome “Patagonia” esce dal mito e diventa realtà

di Franco Secchieri*
Sono da poco tornato da un viaggio che mi ha portato dai nostri ghiacciai fino all’estremo Sud del continente americano, più precisamente in Patagonia e nella Terra del Fuoco. Approfitto dell’occasione per scrivere queste brevi note più che altro con lo scopo di dare testimonianza della straordinaria bellezza di quei luoghi, ancora oggi per molti versi integri e non soffocati dal turismo e di scoprire un possibile legame tra questi ghiacciai e quelli delle nostre montagne. Continua a leggere “Quando il nome “Patagonia” esce dal mito e diventa realtà”

La “poca” prima neve dell’autunno ha finalmente mandato a dormire i ghiacciai

di Franco Secchieri*

Tra le tante “bizzarrie” in cui il clima si è esibito in questi ultimi tempi, almeno una cosa giusta l’ha fatta, quella di mettere giù un poca di neve sui ghiacciai proprio nella scadenza del I° di Ottobre. Dal punto di vista meteorologico, infatti, con questo giorno comincia quella che viene definita “annata meteorologica (o idrologica)” che termina poi il 30 di Settembre dell’anno successivo. Continua a leggere “La “poca” prima neve dell’autunno ha finalmente mandato a dormire i ghiacciai”

Il reportage, i ghiacciai visti dall’alto. Per i giganti il 2018 sarà un altro anno di crisi

di Franco Secchieri*

Con un sorvolo del 16 Agosto ho iniziato la stagione dei controlli e dei rilievi sui ghiacciai di cui mi occupo, in particolare di quelli della regione dolomitica. Si è trattato di un primo appuntamento effettuato in anticipo rispetto alle consuete date degli anni precedenti, anche perché il mutevole quanto imprevedibile andamento delle condizioni meteo-climatiche ed ambientali che possono favorire od ostacolare le osservazioni, costringe a prendere delle precauzioni sulla tempistica. Continua a leggere “Il reportage, i ghiacciai visti dall’alto. Per i giganti il 2018 sarà un altro anno di crisi”

Basterà la neve caduta questo inverno a recuperare il deficit dei ghiacciai ?

di Franco Secchieri*

Mi hanno chiesto se le abbondanti nevicate di questo inverno 2017 – 2018 possono rimediare alla grave situazione in cui si sono venuti a trovare i ghiacciai alpini negli ultimi anni, con sensibili riduzioni come ad esempio il caso Marmolada, uno dei più emblematici e rappresentativi di questo fenomeno. Continua a leggere “Basterà la neve caduta questo inverno a recuperare il deficit dei ghiacciai ?”

I giganti di ghiaccio e il loro nome tra tradizione e leggenda

di Franco Secchieri*

L’inverno è finalmente arrivato sulle montagne, con la sua coltre di neve che sembra conferire al paesaggio una maggiore uniformità rispetto all’estate, quando solo le cime ammantate di ghiaccio spiccano per la loro imponenza. Non così per le Dolomiti, le cui forme sembrano esaltarsi ancora di più in questo bianco scenario. Anche i loro sempre più ridotti ghiacciai riposano, osservando, forse assonnati, il vociante assalto degli sciatori lungo la miriade di piste che si snodano tra straordinarie visioni. Continua a leggere “I giganti di ghiaccio e il loro nome tra tradizione e leggenda”

Buonanotte ghiacciai: arriva la neve e i giganti bianchi vanno in letargo

di Franco Secchieri* – Arriva la neve e i ghiacciai vanno in letargo. Con la prima neve di Ottobre, l’inverno è definitivamente arrivato sui ghiacciai e per loro è cominciato il lungo sonno in attesa del sole primaverile, quando il manto nevoso invernale ricomincerà a sciogliersi. Allora sarà arrivato il momento di andare a verificare le condizioni di innevamento su alcuni ghiacciai scelti come campione significativo per le diverse aree montuose. Continua a leggere “Buonanotte ghiacciai: arriva la neve e i giganti bianchi vanno in letargo”