L’Aids viaggia per via sessuale: 5.8 casi ogni 100mila abitanti. I nuovi farmaci consentono una buona qualità della vita

Classe sociale medio alta, buona cultura, in prevalenza maschio e quasi
sempre ignaro di aver mantenuto un comportamento a rischio. È questo l’identikit del nuovo seriopositivo. “Oggi l’HIV rappresenta nelle nostre zone una percentuale di 5.8 casi ogni 100 000 abitanti, con punte di 15.6 per 100 000 abitanti di età di 20-28 anni. Si tratta 3443 casi di cui 43% è rappresentato da soggetti che hanno contratto l’infezione per via eterosessuale e il 38 % da chi avuto comportamenti omosessuali”, ha sottolineato la dottoressa Anna Maria Cattelan, Direttore UOC Malattie Infettive, AOU Padova, nel corso dell’evento UPDATE HIV NELLA REGIONE DEL VENETO organizzato da Motore Sanità, con il patrocinio dell’ULSS 8 Berica della Regione del Veneto
e della Fondazione The Bridge e con il supporto non condizionato di ViiV Healthcare. Continua a leggere “L’Aids viaggia per via sessuale: 5.8 casi ogni 100mila abitanti. I nuovi farmaci consentono una buona qualità della vita”