Busta con due proiettili al giornalista della Rai del Fvg Giovanni Taormina

di Lucio Leonardelli*

Preoccupante episodio di stampo mafioso in Friuli Venezia Giulia ai danni del giornalista del Tgr della Rai regionale Giovanni Taormina cui stamane è stata recapitata in redazione a Udine una busta contenente due proiettili di giornale con una sua fotografia cerchiata da una X. Continua a leggere “Busta con due proiettili al giornalista della Rai del Fvg Giovanni Taormina”

Mafia in FVG. Infiltrata nel riciclaggio, appalti e subappalti, grandi traffici e trasporti

( LL) – Non siamo una regione con presenza di criminalità organizzata e di stampo mafioso forte come quella che si registra in Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia Romagna, ma non possiamo dormire sonni tranquilli neppure qua. Dal 2014, c’è stata una escalation di fenomeni legati alle associazioni criminali nazionali e non da meno locali. È come se quel sistema sociale chiuso che caratterizzava il Friuli Venezia Giulia fosse venuto meno nella sua funzione di isolamento, che in questo caso significava protezione. Continua a leggere “Mafia in FVG. Infiltrata nel riciclaggio, appalti e subappalti, grandi traffici e trasporti”

Guardare la mafia negli occhi

di Daniela Baldo*

Può uno studente di liceo che vive nella tranquilla e ricca provincia emiliana diventare un convinto paladino della lotta alla mafia? Non è la trama di un romanzo, ma la vicenda vera di Elia Minari, oggi ventiquattrenne studente di Giurisprudenza, che nel 2009 con un gruppo di amici creò un giornalino scolastico e ad una web tv con cui iniziò a realizzare video inchieste dopo aver scoperto che la discoteca che volevano affittare per la tradizionale festa di fine anno del liceo era gestita da personaggi vicini alla ‘Ndrangheta. Continua a leggere “Guardare la mafia negli occhi”