Pfas, la Regione si insinua nel fallimento Miteni e chiede 4,8 milioni

La Regione Veneto, con un atto depositato presso la Sezione Fallimentare del Tribunale di Vicenza, ha chiesto di essere ammessa al passivo del fallimento della Miteni Spa per un totale di 4 milioni 828 mila 570 euro per una serie di spese sostenute a seguito dell’inquinamento da Pfas.

Continua a leggere “Pfas, la Regione si insinua nel fallimento Miteni e chiede 4,8 milioni”

GenX, Procura inadempiente? Esposto di Businarolo e Cunial (M5S) al Csm

La Procura della Repubblica di Vicenza è stata inadempiente sul caso Miteni? È quanto chiedono le deputate Francesca Businarolo e Sara Cunial del Movimento 5 Stelle con un esposto al Consiglio Superiore della Magistratura, per accertare se ci siano state eventuali mancanze da parte della procura berica rispetto alle iniziative da prendere, a tutela della popolazione, per contrastare l’emergenza ambientale legata alla Miteni,azienda di Trissino attiva nell’industria chimica e il cui nome è inevitabilmente associato allo scandalo Pfas.

Continua a leggere “GenX, Procura inadempiente? Esposto di Businarolo e Cunial (M5S) al Csm”

Pfas: Pd: “Scorrettezza istituzionale”. M5s: “Ritardi sulle sanzioni”

Il Pd parla di scorrettezza istituzionale e M5s chiede sanzioni per il ritardo sulla comunicazioni dei dati. La vicenda Pfas non sembra esaurirsi con le rassicurazioni arrivate sugli alimenti. Continua a leggere “Pfas: Pd: “Scorrettezza istituzionale”. M5s: “Ritardi sulle sanzioni””