Europa-Italia: quel postumo pentimento di Renzi per avere scelto la Mogherini

di Gianlorenzo Martini*

I pentimenti sono sempre apprezzabili, ma spesso ed è il caso nostro, non sono utili. Anzi. Nel suo ultimo libro “Un’altra strada. Idee per l’Italia di domani” (ormai tutti scrivono e pare sua un business…),  Matteo Renzi, commentando la sua scelta di nominare Federica Mogherini – ministro degli Esteri del suo Governo – ad Alto Rappresentante della UE (capo della diplomazia ), dixit: “La sua carica ha deluso le attese” e che l’impatto sulla politica estera UE “ è stato prossimo allo zero”. Caspita ! Ci sono voluti 5 anni per rendersene conto!!! Continua a leggere “Europa-Italia: quel postumo pentimento di Renzi per avere scelto la Mogherini”