Veneto agricoltura, in arrivo 63 nuovi operai forestali

Si conclude nella giornata di domani, mercoledì 21 agosto, a Legnaro (Pd) presso la sede di Veneto Agricoltura la maratona di colloqui, durata tre giorni, per la selezione di 63 nuovi operai forestali a tempo determinato da inserire nei cantieri di sistemazione idraulico-forestale affidati all’Agenzia regionale. Complessivamente, i candidati ammessi alla selezione sono stati ben 230. Continua a leggere “Veneto agricoltura, in arrivo 63 nuovi operai forestali”

Zaia al fianco del Soccorso Alpino, “Rispettiamo il loro lavoro, affrontiamo la montagna in sicurezza”

I ragazzi del Soccorso alpino fanno un ottimo lavoro, da grandi professionisti, e sono sempre disponibili. Ma non è un motivo questo, per farli lavorare anche quando il rischio è evitabile con qualche attenzione perché più che alla montagna è dovuto alla negligenza e alla superficialità delle persone. La situazione del territorio dopo la tempesta Vaia, ha reso particolarmente insidiosi e disorientanti anche i più familiari percorsi attraverso i boschi. Raccomando, quindi, a chi si avventura sui nostri bellissimi monti di farlo consapevole delle sue capacità, in sicurezza e con attrezzatura e vestiario adeguato”.

 

L’appello è del Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia che, ieri, a Feltre ha avuto modo di incontrare gli operatori del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico. Un’occasione per informarsi sull’attività che troppo spesso sono costretti a dispiegare per soccorrere persone che affrontano le montagne con ciabattine, infradito, calzature da città, senza il minimo richiesto di preparazione e di corredo. Questo, in un contesto come quello conseguente alla devastazione del maltempo nell’autunno scorso, che con gli schianti di numerosi alberi secolari ha mutato la geografia dei sentieri ed eliminato riferimenti di orientamento, accrescendo i pericoli anche per i semplici camminatori e appassionati di funghi.

 

“Le nostre Dolomiti sono Patrimonio dell’Umanità Unesco – sottolinea il Governatore – sono stupende, uniche e a disposizione di tutti. Ma la montagna rimane una cosa seria che va affrontata con la serietà che richiede. Chi non lo fa spreca l’energia e l’impegno dei nostri soccorritori. Non dimentichiamo che molto spesso sono chiamati a rischiare la loro vita per salvare quella degli altri. Per rispetto a questo impegno e per l’incolumità di tutti, partiamo per le nostre escursioni in modo consono”

Vaia, D’Incà (M5S): “Con il Decreto Sblocca-cantieri ristori più veloci anche per attività produttive e privati”

L’articolo 26 del Decreto Sblocca-cantieri, all’esame del Senato, contiene una novità importante per cittadini e operatori turistici della montagna bellunese colpiti dall’ondata di maltempo dello scorso ottobre. Continua a leggere “Vaia, D’Incà (M5S): “Con il Decreto Sblocca-cantieri ristori più veloci anche per attività produttive e privati””

Arriva il “marchio di montagna”. D’Incà (M5s): “Valorizza le nostre attivita’”

Arriva il marchio “Prodotto di Montagna”: un’arma in più per combattere lo spopolamento e dare forza alla montagna bellunese. A dirlo è il parlamentare veneto del Movimento 5 Stelle Federico D’Incà. Il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali ha firmato un decreto che istituisce il marchio identificativo del regime di qualità “Prodotto di Montagna”. In questo modo le aziende agricole potranno scegliere di utilizzare questa indicazione e il logo verde con una montagna stilizzata. Continua a leggere “Arriva il “marchio di montagna”. D’Incà (M5s): “Valorizza le nostre attivita’””

Fondi sviluppo rurale: 395 milioni di euro per l’agricoltura di montagna

Grande partecipazione a Pedavena al primo dei sette incontri territoriali sull’attuazione del Programma di sviluppo rurale della Regione Veneto. Il Bellunese e il Feltrino risultano essere tra le aree di elezione dei bandi del Psr (finanziato con risorse Ue, Stato e Regione), in quanto la programmazione 2014-2020 – ha messo in luce l’assessore regionale all’agricoltura Giuseppe Pan – riserva il 33,4% dell’intero ammontare (pari a 1.169 milioni di euro) al sostegno dell’agricoltura di montagna. Continua a leggere “Fondi sviluppo rurale: 395 milioni di euro per l’agricoltura di montagna”

Dal Veneto un aiuto agli angeli delle montagne

Un piccolo aiuto per gli angeli delle montagne. Su proposta dell’assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, la Giunta regionale ha approvato un contributo di 250.000 euro dedicato a spese di investimento per tre automezzi e relativi allestimenti, l’acquisto e l’adeguamento di sistemi di comunicazione e attrezzature hardware e software nonché l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e specialistici, che saranno assegnati alle squadre del Soccorso Alpino operative nel territorio alpino e prealpino della regione. Continua a leggere “Dal Veneto un aiuto agli angeli delle montagne”