A proposito di attività, i motivi che portano l’anziano alla sedentarietà

di Silvia Losego*

I motivi che portano l’anziano alla sedentarietà sono di vario tipo. Possono essere le modificazioni fisiologiche correlate all’età, che portano ad una minore tolleranza allo sforzo e ad una ridotta efficienza fisica a causa della minor massa muscolare e al calo della funzione respiratoria; oppure essere condizioni patologiche, come malattie cardiovascolari, respiratorie, neurologiche, muscolo scheletriche e deficit cognitivi; ma possono essere anche fattori psicologici e ambientali, come l’assenza di interessi, la mancanza di compagnia, il timore di farsi male, l’impoverimento di legami affettivi, le condizioni economiche e le barriere architettoniche. Continua a leggere “A proposito di attività, i motivi che portano l’anziano alla sedentarietà”