Frena la contrazione del credito alle piccole imprese venete. Nell’ultimo anno riparte Treviso

E’ in frenata la contrazione dei presti bancari alle imprese venete. Nell’ultimo anno (novembre 2017 sullo stesso mese del 2018) gli impieghi vivi [1] (prestiti al netto delle sofferenze) sono diminuiti di 653 milioni di euro (-0,9 per cento). Niente a che vedere, comunque, con quanto registrato negli ultimi 7 anni. Dal novembre 2011 (anno di picco massimo delle erogazioni bancarie alle imprese) allo stesso mese dello scorso anno la caduta è stata del 29,9 per cento: in termini assoluti gli impieghi vivi sono diminuiti di 30,1 miliardi di euro. A segnalarlo è l’Ufficio studi della CGIA che ha elaborato i dati della Banca d’Italia. Continua a leggere “Frena la contrazione del credito alle piccole imprese venete. Nell’ultimo anno riparte Treviso”

Abbiamo una pubblica amministrazione “nemica” delle Pmi

 

Siamo soffocati da una mala burocrazia che sottrae ai piccoli imprenditori sempre più tempo e risorse per compilare un numero debordante di adempimenti, di certificati e per onorare una moltitudine di scadenze disseminate lungo tutti i 12 mesi: questa criticità costa al sistema delle Pmi italiane 31 miliardi di euro ogni anno. Continua a leggere “Abbiamo una pubblica amministrazione “nemica” delle Pmi”