Se la bilancia sale la pressione va in tilt: occhio al peso

di Stefano Chiaramonte*

L’aumento di peso fa salire la pressione arteriosa e questo si traduce in un conseguente aumento del rischio cardiovascolare e della mortalità generale.

Questa affermazione così perentoria è ampiamente suffragata dai risultati dello Studio di Framingham nel quale i partecipanti sono stati seguiti per ben 44 anni. L’aumento del peso è implicato in oltre il 25% dei casi di ipertensione e nel 23% dei casi di malattia coronarica nei maschi e nel 15% nelle femmine. Continua a leggere “Se la bilancia sale la pressione va in tilt: occhio al peso”