Mafia in FVG. Infiltrata nel riciclaggio, appalti e subappalti, grandi traffici e trasporti

( LL) – Non siamo una regione con presenza di criminalità organizzata e di stampo mafioso forte come quella che si registra in Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia Romagna, ma non possiamo dormire sonni tranquilli neppure qua. Dal 2014, c’è stata una escalation di fenomeni legati alle associazioni criminali nazionali e non da meno locali. È come se quel sistema sociale chiuso che caratterizzava il Friuli Venezia Giulia fosse venuto meno nella sua funzione di isolamento, che in questo caso significava protezione. Continua a leggere “Mafia in FVG. Infiltrata nel riciclaggio, appalti e subappalti, grandi traffici e trasporti”

Veneto, nuova società per la gestione di idrovie e linee ferroviarie

di Giorgio Gasco*

Nuova società veneta per la gestione di infrastrutture ferroviarie e di navigazione interna, come previsto da una direttiva dell’Unione Europea. Lo ha deciso il consiglio regionale del Veneto con 37 voti favorevoli (compresi quelli del Pd) e 6 astensioni. Continua a leggere “Veneto, nuova società per la gestione di idrovie e linee ferroviarie”

Trasporti intermodali: un unico biglietto e si viaggia anche in treno

Dopo il progetto pilota avviato con successo nel 2017 dalla Regione attraverso
l’istituzione della smart card nominativa e personale denominata “Unica Veneto” in
provincia di Belluno, l’intermodalità dei servizi di trasporto pubblico segna
un’ulteriore passo avanti nel Veneto: da oggi, infatti, anche su alcune linee di
trasporto pubblico locale del territorio trevigiano è possibile, in via sperimentale,
grazie a un accordo tra Mobilità di Marca e Trenitalia, viaggiare in treno o in bus
con il medesimo titolo di viaggio. Continua a leggere “Trasporti intermodali: un unico biglietto e si viaggia anche in treno”