Pressione fiscale in aumento, ogni italiano versa 12mila euro di tasse e contributi l’anno

Ogni italiano versa mediamente all’erario quasi 8.300 euro di tasse all’ anno. Le più gravose sono l’Irpef e l’Iva che incidono sul gettito tributario totale, che nel 2017 è stato di 502,6 miliardi di euro, per oltre la metà: precisamente per il 55,4 per cento. Continua a leggere “Pressione fiscale in aumento, ogni italiano versa 12mila euro di tasse e contributi l’anno”

Fisco & burocrazia: nel 2016 pubblicate 2000 pagine di circolari

L’anno scorso tra leggi e decreti legge in materia fiscale ne sono stati approvati 11, queste novità legislative hanno modificato 110 normative esistenti; inoltre, sono stati emanati 36 decreti ministeriali composti da ben 138 articoli; il direttore dell’Agenzia delle Entrate ha firmato 72 provvedimenti, infine gli uffici del ministero delle Finanze e dell’Agenzia delle entrate hanno pubblicato 50 circolari e 122 risoluzioni costituite, complessivamente, da quasi 2.000 pagine. Continua a leggere “Fisco & burocrazia: nel 2016 pubblicate 2000 pagine di circolari”

Rifiuti quanto ci costano! 9 miliardi l’anno per imprese e famiglie

Al netto del caos scoppiato in questi giorni, il costo dell’asporto rifiuti continua a salire: quest’anno le famiglie e le imprese italiane pagheranno 9,1 miliardi di euro. E gli aumenti che interesseranno le attività produttive doppieranno l’inflazione.

Continua a leggere “Rifiuti quanto ci costano! 9 miliardi l’anno per imprese e famiglie”

Imprese: tasse giù alle grandi, ma non alle piccole

Ancora un premio alle medie e grandi imprese e una penalizzazione per le piccolissime. La Cgia di Mestre continua a rilevare una disparità tra le varie dimensioni delle aziende. Ovviamente si parla di valore del peso fiscale che costringe il piccolo produttore ad attendere ancora un anno per vedersi ridurre il peso della tassazione.

In arrivo il mese delle tasse: a novembre dipendenti, autonomi e imprese pagheranno 55 miliardi

Anche quest’anno è in arrivo il mese delle tasse. Da sempre, infatti, a novembre si abbatte una gragnuola di scadenze fiscali da far rabbrividire (vedi Tab.1). Tra gli acconti e le addizionali Irpef, l’Ires, l’Iva, l’Irap e le ritenute di imposta i lavoratori dipendenti, gli autonomi, le imprese e i possessori di altri redditi saranno chiamati a versare all’erario 55 miliardi di euro. A darne conto è l’Ufficio studi della CGIA. Continua a leggere “In arrivo il mese delle tasse: a novembre dipendenti, autonomi e imprese pagheranno 55 miliardi”